Home Musica News Musica

Anteprima video: Majakovich, “La verità (è che non la vuoi)”

Torna il roccioso trio umbro Pinzaglia-Natalini-Sciamannini, e per la prima volta canta in italiano: il loro clip è uno sguardo visionario al nostro futuro

Dopo la pubblicazione nel 2010 di Man Is a Political Animal By Nature, registrato da Giulio Ragno Favero, cui seguì anche un tour negli Stati Uniti di spalla agli Afterhours, Il Primo Disco Era Meglio è il titolo del secondo album del progetto Majakovich di Francesco Pinzaglia, Giovanni “Giangi” Natalini e Francesco Sciamannini.

Per la prima volta cantato interamente in italiano, il disco è uscito lo scorso 21 aprile e trova al posto di Favero un altro nome che non ha bisogno di presentazioni: Tommaso Colliva ha anche mixato e prodotto il lavoro pubblicato da Metrodora Records in collaborazione con V4V, To Lose La Track ed Audioglobe. Da questo arriva la traccia La verità (è che non la vuoi), uno dei momenti più alti della raccolta di inediti, con un suono roccioso e più maturo per il trio umbro: ve ne presentiamo in alto l’anteprima del video, realizzato da Luca Pastore dei Fluxus con uno smartphone in quel di Shanghai. In sovrimpressione, dei “messaggi” di attualità sconvolgente, anche se in realtà sono stati scritti nel Diciannovesimo secolo dall’autore russo Isaak Babel’, come spiega lo stesso Luca Pastore in una nota:

Il progetto è il frutto di una collaborazione fra me e i Majakovich iniziata con la loro versione di Giro di vite dei Fluxus (il gruppo che ho fondato con Franz Goria e Roberto Rabellino all’inizio dei ’90) pubblicata sull’album Tutto da rifare. Questo film è il risultato dell’unione fra il loro pezzo La verità (è che non la vuoi) e un
mio frammento videoartistico girato a Shanghai e basato su una poesia di Isaak Ėmmanuilovič Babel’, scrittore russo nato ad Odessa nel 1894. Il video e la musica raccontano due storie parallele ma affini: allo spettatore/ascoltatore lasciamo il compito di trovare la propria sintesi personale.

I Majakovich saranno stasera in concerto a Le Mura di Roma. Il loro tour prosegue così:

17/5/2014 – Mamamù, Napoli
23/5/2014 – Morborock, Morbegno (Sondrio)
24/5/2014 – Capanno Black Out, Prato
12/6/2014 – Circolo Magnolia, Segrate (Milano)
13/6/2014 – B-Rain, Montichiari (Brescia)
14/6/2014 – Circolo Arci Kaleidosi, Poviglio (Reggio Emilia)
21/6/2014 – Raindogs, Savona
28/6/2014 – V4V Festival – Roseto degli Abruzzi (Teramo)
08/8/2014 – Festa San Lorenzo Giovani – Attigliano (Terni)

Leggi anche