Home Musica News Musica

Amazon a lavoro su un servizio di streaming musicale

Il gigante del commercio online sarebbe già in accordi con le major, il servizio potrebbe arrivare per l'autunno 2016

Amazon starebbe lavorando su una nuova piattaforma streaming che andrebbe a competere con Spotify. Lo riporta il New York Post, suggerendo che la società leader dell’e-commerce sia già in contatto con distributori e detentori di cataloghi musicali per concludere l’affare.

Esiste già un servizio streaming chiamato Prime Music, ma il suo catalogo risulta troppo inconsistente per poter sperare di competere con il gigante svedese dello streaming, che qualche giorno fa ha annesso anche i contenuti video alla propria offerta.

Non è la prima volta che qualcuno cerca di rubare la piazza a Spotify (ci aveva provato anche Jay Z con il suo Tidal), ma quel che è certo è che il terreno si sta riempiedo di competitor “imponenti”, come Apple prima e Amazon adesso.