Alex Turner: «La nostra musica non potrà mai diventare un film»

Il frontman degli Arctic Monkeys ha parlato della possibilità di trasformare ‘Tranquility Base Hotel + Casino’ in una sceneggiatura

Foto Kimberley Ross


Tranquility Base Hotel + Casino, l’ultimo album degli Arctic Monkeys, è ricco di sfumature cinematografiche e fantascientifiche, e molti si sono chiesti se un giorno le storie scritte da Alex Turner potranno diventare un film, o magari una piccola serie tv.

Il frontman ne ha parlato durante un’intervista per il podcast Kyle Meredith With: «Scrivo pensando esclusivamente a un album. Mi capita sempre più spesso di pensare che le cose che scrivo, i miei testi, non potrebbero mai funzionare senza le melodie che li accompagnano», ha detto Turner.

«Con la melodia, secondo me, riesci a evocare le sensazioni che insegui scrivendo. Sembra vago – non so se vago è la parola giusta – ma è così che descrivo quel sentimento. Nell’album non c’è una storia vera e propria, non saprei costruire un arco narrativo e farne qualcosa di diverso da quello che è già adesso».