Home Musica News Musica

Alex Turner a caccia di talenti

Una collaborazione nata per la colonna sonora di "True Detective" che ha spostato i riflettori sulla voce di Alexandra Savior, giovanissima cantante statunitense al lavoro sul suo album d'esordio, realizzato insieme al frontman degli Arctic Monkeys

Alex Turner sul palco del Reading Festival nel 2014, foto di Brandon/Redferns via Getty Images

Alex Turner sul palco del Reading Festival nel 2014, foto di Brandon/Redferns via Getty Images

Una collaborazione partita quasi in sordina, con un brano in versione demo intitolato Risk, finito fra le tracce incluse nella colonna sonora della seconda stagione di True Detective. Grazie a una voce che ricordava Dusty Springfield, tanto particolare da destare la curiosità di pubblico e critica, venne fuori che la cantante dietro a Risk era la giovanissima Alexandra Savior, accompagnata alla produzione da niente di meno che il frontman degli Arctic Monkeys, Alex Turner.

Il progetto, tuttavia, era solo all’inizio: infatti, come testimoniato da un video postato sui social dalla stessa Savior, lo scorso maggio Turner raggiunse a sorpresa Alexandra e la sua band durante un concerto sul palco dell’Hotel Café, un club underground di Hollywood con una capienza di poco più di cento persone, davanti cui la coppia si lanciò nella cover di Tush degli ZZ Top.

Ci ha pensato poi Turner a creare il giusto hype durante le interviste, rispondendo a chi gli chiedeva riguardo al nuovo lavoro dei Monkeys o dei Last Shadow Puppets, di essere attualmente al lavoro con una cantante americana ancora sconosciuta, per cui stava scrivendo e producendo nuovo materiale, senza tuttavia mai svelare l’identità della misteriosa collaboratrice.

Il mistero ha iniziato a esser svelato a luglio, quando per la prima volta apparve on-line Shades, una traccia estratta dall’album in prossima uscita di cui, tuttavia, non si conosce ancora il titolo. Da lì in poi Alexandra non si è più fermata, condividendo altri tre video realizzati per i singoli Mystery Girl, M.T.M.E. e Mirage, clip diffusa su YouTube soltanto qualche settimana fa. Ultima in ordine d’arrivo è stata la clip intitolata An Introduction, pubblicata oggi, in cui si vede finalmente la Savior in studio con Turner e il producer James Ford.

Il tocco del frontman degli Arctic Monkeys si sente forte e chiaro già dalle prime note e, in attesa che esca l’album – già preannunciato come un successo – Alexandra Savior sarà impegnata in un tour che la porterà a calcare i palchi di Europa e Stati Uniti, anche se date italiane per ora non sono ancora state annunciate.