Home Musica News Musica

Alanis Morissette : «I disturbi alimentari sono come le dipendenze da alcol e droghe»

La cantante era scomparsa dalle scene a causa di problemi di salute che ha sconfitto grazie a yoga e meditazione

Alanis Morissette, foto via Facebook

Alanis Morissette, foto via Facebook

Era scomparsa dalle scene da un po’, ora sappiamo perché: in una recente intervista a Womens’Health, Alanis Morissette ha parlato dei problemi alimentari con cui ha dovuto combattere negli ultimi mesi, paragonandoli alle dipendenze da alcol o droga.

«La domanda a cui non sapevo rispondere è “come si diventa sobri dal cibo”? Con l’alcol puoi smettere di andare al bar, con l’eroina puoi smettere di farti. Col cibo come si fa? Come puoi passare dall’abbuffarti o dal non mangiare per lunghi periodi a un approccio considerato normale?»

Alanis ha poi spiegato di aver risolto i suoi problemi grazie allo yoga e alla meditazione che hanno avuto un ruolo centrale nella guarigione, dopo anni di stress lavorativo elevato: «ho vissuto una condizione di dissociazione psicologica per gran parte della mia vita. Conoscere i miei limiti mi ha aiutato a uscirne».

Eccola mentre si allena, direttamente dal suo profilo Instagram:

Tornata in forma, Alanis è pronta a ricominciare anche con la musica: il 30 ottobre uscirà Jagged Little Pill Collector’s Edition, una riedizione del suo album del 1995 (da cui sono stati estratti alcuni dei suoi singoli di maggior successo, come Ironic e You Oughta Know) a cui saranno aggiunti il live del 2005 (Jagged Little Pill Acoustic), foto inedite, demo e altre rarità come un saggio scritto dalla cantautrice. Il disco uscirà in edizione limitata, 30.000 copie. Inoltre, è al lavoro con Tom Kitt, Vivek J Tiwary e Arvind Ethan David su un musical ispirato proprio a Jagged Little Pill.

Ben tornata Alanis.