Alanis Morissette ha spiegato perché non si è esibita per la Rock and Roll Hall of Fame | Rolling Stone Italia
Home Musica News Musica

Alanis Morissette ha spiegato perché non si è esibita per la Rock and Roll Hall of Fame

Sul suo profilo Instagram la cantautrice ha parlato di «un’industria che abbonda di sentimenti contro le donne», puntando il dito contro Hollywood, «celebre per la sua mancanza di rispetto verso il lato femminile di ognuno di noi»

Alanis Morissette

Foto: Broadway World/Shutterstock

Questo weekend ha avuto luogo la cerimonia annuale della Rock and Roll Hall of Fame. Durante la serata si sarebbe dovuta esibire anche Alanis Morissette, in coppia con Olivia Rodrigo, per celebrare l’introduzione nella Hall of Fame della cantautrice Carly Simon. Morissette però, nonostante avesse preso parte alle prove ufficiali del giorno prima, non si è esibita, lasciando l’incombenza del live alla sola Rodrigo.

Dopo alcuni giorni di rumors, l’artista canadese è tornata sulla questione pubblicando la sua versione dei fatti in una storia Instagram. «Ho passato decenni in un’industria che abbonda di sentimenti contro le donne e ho tollerato accondiscendenza, mancanza di rispetto e di supporto, inadempimenti contrattuali, sfruttamento e violenza psicologica (e anche di più) per tutta la mia carriera», ha scritto la cantautrice. Aggiungendo: «Hollywood è celebre per la sua mancanza di rispetto verso il lato femminile di ognuno di noi».

Dal profilo Instagram di Alanis Morissette

La musicista canadese ha infine concluso: «Per fortuna sono ad un punto della mia vita dove non ho più bisogno di passare il tempo in un ambiente che limita le donne. Ho avuto un’infinità di momenti incredibili con team di produzione di tutti i generi nella mia vita. Davvero tanti, davvero divertenti. Non c’è nulla di meglio di un team composto da persone differenti tra loro che lavorano per un obiettivo comune. In questi ambienti continuerà ad esserci».

Altre notizie su:  Alanis Morissette