Home Musica News Musica

After Crash alla conquista dell’Europa con il video di “Overrated”

Il duo elettroacustico di stanza fra Bologna e Londra parte per l'Europa con il loro ultimo album #Lostmemories, un lavoro capace di raccogliere i colori più ricercati dell'elettronica, tra Jon Hopkins e M83

Gli After Crash, duo elettro-acustico di stanza fra Bologna e Londra, presentano in anteprima il video di Overrated, traccia inclusa nel loro ultimo lavoro in studio #Lostmemories, un album fresco del successo italiano tanto da valergli la distribuzione europea.

L’album, prodotto dalla coppia formata da Nicola Nesi e Francesco Cassino fra Bologna, Londra e Berlino, è stato presentato in occasione della settima edizione del Robot festival, per poi essere pubblicato da Collettivo Hmcf e Museek, riscuotendo l’interesse di pubblico e critica. Per #Lostmemories, infatti, il duo ha costruito un sound capace di raccogliere i colori più ricercati del panorama elettronico contemporaneo: da Jon Hopkins a Telefon Tel Aviv, passando per ornamenti à la Nils Frahm e M83, sempre con un occhio rivolto a paesaggi di matrice post-rock.

In attesa della data del 25 marzo, in cui la band aprirà l’attesissimo concerto di Nathan Fake sul palco del Locomotiv Club di Bologna, con il video realizzato da Marco Chiusole di Black Cut, gli After Crash aprono un nuovo capitolo della loro carriera artistica, che li porterà negli store e sui palchi di tutta Europa. La clip, girata presso il Link, storico club di fama internazionale, racconta le vicende di un uomo dilaniato da una crisi esistenziale, tanto da venir trascinato dalla sua paranoia in un conflitto di personalità che si riversa nella follia.

Leggi anche