Home Musica News Musica

“Africa” dei Toto suonerà in eterno nel deserto della Namibia

"La canzone è in loop e l'installazione è alimentata a batterie solari così da riprodurre i Toto per l'eternità" si legge sul sito dell'artista tedesco che ha creato l'opera.

Da qualche giorno, Africa dei Toto sta suonando ininterrottamente in loop in qualche remoto angolo del deserto della Namibia, in Africa ovviamente.

Si tratta di un’installazione dell’artista tedesco Max Siedentopf, che cavalcando l’onda di nuova popolarità che sta rivivendo in questi anni il classico degli anni ’80 (da brano è diventato praticamente un meme) ha messo a segno un colpo geniale.

“L’installazione sonora consiste in 6 speaker collegati a un lettore mp3 che ha al suo interno una sola canzone, Africa dei Toto” si legge nella descrizione sul sito dell’artista. “La canzone è in loop e l’installazione è alimentata a batterie solari così da riprodurre i Toto per l’eternità.”

Ovviamente, per evitare furti e vandali, la posizione precisa dell’installazione è rimasta segreta. Siedentopf sul suo sito si è limitato a cerchiare in una mappa tutto il deserto della Namibia per indicare la “posizione approssimativa dell’installazione”. Quanto a tutti i riferimenti sull’effettiva eternità dell’opera, sarebbe il caso di fare due conti anche sulla qualità del lettore mp3, sulla resistenza di quest’ultimo all’escursione termica di un deserto e soprattutto sulla frequenza delle tempeste di sabbia in Namibia. Ma è bello sognare.

Leggi anche