Home Musica News Musica

Gli Aerosmith sulla carriera solista di Steven Tyler: «Ci sentiamo abbandonati»

Il chitarrista Brad Whitford non ne può più della carriera country dell'ex voce della band e con lui molti altri. Tipo noi

Tornate insieme, da bravi. Foto: Facebook

Tornate insieme, da bravi. Foto: Facebook

Da qualche anno a questa parte Steven Tyler cammina per la propria strada. Facesse ancora rock uno può anche perdonarglielo, ma dato che ormai la scelta dell’ex voce degli Aerosmith è ricaduta sul country, gli scontenti si contano a migliaia.

Tra questi c’è anche la sua ex band, orfana del cantante e forse un po’ incazzata per tutti gli stadi che potrebbe riempire se solo Tyler tornasse all’ovile. «Ci sentiamo un po’ abbandonati», si è lasciato andare con Billboard il chitarrista, Brad Whitford, «Steven pensa di poter sfondare con la sua carriera solista. Ma secondo me non si rende conto che la gente lo vuole vedere sul palco con gli Aerosmith. A nessuno interessa quello che sta facendo adesso.»

Parole di molti, anzi tanti, anzi parole che scriveremmo anche noi: «Non posso mica puntargli una pistola alla testa e obbligarlo a tornare. Se non capisce, peggio per lui. È solo molto fastidioso.»

Leggi anche