Home Musica News Musica

Adriano Celentano difende Asia Argento: «Dietro la X si nasconde una grande ipocrisia»

La risposta di Sky alle accuse del cantautore è arrivata oggi, durante la conferenza stampa sulla nuova stagione di X Factor

Con una lettera, Adriano Celentano ha difeso Asia Argento dopo lo scandalo Bennet che le è costato l’allontanamento dal programma TV X Factor: «Peccato. Perché X Factor è un bel programma, intelligente e fatto bene, soprattutto grazie al prezioso apporto dei magnifici quattro, mi riferisco ai giudici: Manuel Agnelli, Fedez, Mara Maionchi e Asia Argento, naturalmente senza nulla togliere al nuovo arrivato (ancora presto per dire).

Quindi “peccato”. Perché con un programma così, uno si immagina che anche i padroni siano all’altezza di ciò che producono, e invece no. Improvvisamente scopriamo che alle spalle della bella “X” si nasconde un mostro dal falso moralismo pronto a condannare e a eliminare in nome della sua traboccante ipocrisia”. “Per cui senza minimamente riflettere si finisce con il credere a chi “l’ha ricattata”. Asia? Fuori. Decretano gli ipocriti. Può una, bella come te, violentare qualcuno che poi, casualmente, questo qualcuno è anche un uomo? No, non può perché io ti conosco Asia. Se c’è qualcuno, davvero capace di violentare non sei tu, ma quei tizi che si incipriano la faccia per coprire lo sporco che hanno dentro».

A rispondere ci ha pensato Nils Hartmann, responsabile contenuti originali di Sky, durante la conferenza stampa di XF12: «Ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni. Noi abbiamo mantenuto una posizione coerente con le nostre dichiarazioni iniziali. Nessuno di noi giudica Asia. Quando abbiamo fatto la nostra scelta lo abbiamo fatto di comune accordo, se poi siano successe altre cose noi non possiamo saperlo».

Leggi anche