Home Musica

New Music Friday, le scelte di Rolling – 6 novembre 2020

I Nine Inch Nails secondo St. Vincent, il ritorno dei System of a Down, i segreti di Morricone, il nuovo singolo di Madame: le uscite da non perdere secondo la redazione di Rolling Stone

St. Vincent alle prese col «reggae dark e industriale» dei Nine Inch Nails, i System of a Down tornano a sorpresa per denunciare la guerra in Artsakh, poi un viaggio tra i segreti psichedelici dell’archivio di Ennio Morricone, un mixtape diverso dal solito di Gemitaiz, la nuova di Anna, protagonista della nostra digital cover.

Eccoci anche questo venerdì con le uscite della settimana. Iniziamo dalla musica internazionale, col cantautorato di Madison Cunningham, la Disco di Kylie Minogue, Billie Joe Armstrong che canta John Lennon, la versione di Midnight Sky di Miley Cyrus con Stevie Nicks, Neil Young che recupera dagli archivi un live del tour di Greendale.

Per gli italiani, il nuovo singolo di Madame, gli album di Mudimbi (qui l’intervista), Young Signorino (la nostra pagella canzone per canzone), il duetto di Ghemon con Malika Ayane (una rilettura di Inguaribile e romantico), il pezzo di Jacopo Et con Jake La Furia (che vi abbiamo raccontato qui), le sorprese di Piove e del misterioso Golpe!, la conferma di Giorgio Canali e Myss Keta che ci fa vedere doppio.

System of a Down – Protect the Land / Genocidal Humanoidz

Quindici anni dopio l’uno due di Mezmerize e Hypnotize, i System of a Down sono tornati a sorpresa con due canzoni scritte per aiutare le vittime della guerra in Artsakh. Si intitolano Protect the Land e Genocidal Humanoidz e sono nel classico stile della band, con chitarre imponenti e intrecci a due voci. «Siamo tornati perché abbiamo qualcosa di estremamente importante da dire», ha spiegato la band.

St. Vincent – Piggy

Per festeggiare l’ingresso dei Nine Inch Nails nella Rock and Roll Hall of Fame, Amazon Music ha reclutato una serie di artisti per reinterpretare i classici del gruppo. Tra questi c’è St. Vincent, che ha suonato Piggy: «Quando l’ho studiata ci ho messo un po’ per capire l’immensità del groove. È reggae dark e industriale. Muscolare, ma non così distorto come si potrebbe immaginare. I Nine Inch Nails sanno rendere semplici le cose complicate e fanno scelte sonore coraggiose».

Anna – Fast

“No, non è il momento di farla finita ma di correre fast. Anche se non è per tutta la vita, voglio fare la trap, fare concerti, girare le città”, canta Anna in Fast, nuovo singolo che insieme a Bla Bla inaugura la nuova fase della carriera della diciassettenne di Bando. È un brano più appoggiato, cantato, con un beat costruito su terzine di drum machine e un pianoforte solenne. Noi l’abbiamo intervistata direttamente nella sua cameretta: leggete cosa ci ha raccontato nella nuova cover story.

Ennio Morricone – Morricone Segreto

La prima raccolta postuma dedicata al compositore scomparso a luglio promette di raccontare «il lato oscuro e psichedelico del maestro». All’interno sette inediti, scoperti negli archivi storici della Sugar. Niente spaghetti western, ma chitarre fuzz, sintetizzatori acidi e groove sperimentali.

Gemitaiz – QVC9

«Il nuovo mixtape è nato come tutti i precedenti dall’esigenza di scrivere ed esprimermi in maniera differente da un disco ufficiale, per mantenere la voglia di quando è cominciata», dice Gemitaiz del suo nuovo QVC9. Rispetto ai capitoli precedenti, però, qui ci sono solo inediti, tra cui le prime produzioni dello stesso Gemitaiz. Non manca il solito cast di livello: Fabri Fibra, Nitro, Izi, MadMan, Carl Brave, Speranza, Priestess, Chadia Rodriguez, Achille Lauro.

Madame – Clito

Il nuovo singolo di Madame è un brano arioso e intenso, con una grande melodia e un testo potente che parla di una relazione disfunzionale. “Vita troia ti fotte da vestita, io a novanta lei col mitra sulla mia fica / Rido e mica ci ride su con me, ci rido su, com’è che rimango incinta di una sfiga? Fumo sia così nasce storta”.

Le altre uscite

Internazionali

Madison Cunningham – Wednesday
Ólafur Arnalds – some kind of peace
Tiña – Positive Mental Health Music
The Silence – Electric Meditations
Birdy – Piano Sketches
Neil Young – Return to Greendale
Kylie Minogue – Disco
Evie Irie – The Pessimist
Krust – The Edge of Everything
Bree Runway – 2000AND4EVA
Giggs – Now Or Never
Reptaliens – Wrestling
Seamus Fogarty – A Bag of Eyes
Billy Ray Cyrus – The Singin’ Hills Sessions – Mojave
Alter Bridge – Walk the Sky 2.0
David Bowie – Metrobolist
Billie Joe Armstrong – Gimme Some Truth (singolo)
Miley Cyrus feat. Stevie Nicks – Midnight Sky (Edge of Midnight) (singolo)
Nick Cave, Nicholas Lens – Litany of Godly Love (singolo)
Painted Shield – On the Level (singolo)
Barry Gibb & Jason Isbell – Words of a Fool (singolo)
Trevor Beld Jimenez – Moment (singolo)
The Avett Brothers – This Land Is Your Land (singolo)
Jade Bird – Headstart (singolo)
Joy Oladokun – look up (singolo)
Darling West – Don’t Start Now (singolo)
YoungBoy Never Broke Again feat. Nicky Minaj – What That Speed Bout!? (singolo)
Faouzia & John Legend – Minefields (singolo)
Perry Farrell – Wish Upon A Dog Star (singolo)
James Yorkston – Struggle (singolo)

Italiane

Mudimbi – Miguel
Young Signorino – Calmo
Cara – 99
Coco – Floridiana
D.In.Ge.Cc.O – Linear Burns
Tiziano Ferro – Accetto Miracoli: L’Esperienza degli Altri
Fiorella Mannoia – Padroni di niente
Myss Keta – DUE (singolo)
Piove. – Quello che non saremo mai (singolo)
Ghemon feat. Malika Ayane – Inguaribile e romantico (singolo)
Giorgio Canali – Morire perché (singolo)
Giungla – Walk on the Ceiling (singolo)
Golpe! – L’ultimo dei miei cani (singolo)
Jacopo Et feat. Jake La Furia – La vecchia guardia (singolo)
Miglio – Erasmusplus (singolo)
Blank – Money Road (singolo)
P L Z – Secoli (singolo)
Ginevra – Vortice (singolo)
Moltheni – Ieri (singolo)
Warez – Baozi nei Rick Owens (singolo)
Inflow – Per voi (singolo)
Iosonocobalto – Come la cenere (singolo)