Home Musica

New Music Friday, le scelte di Rolling – 5 giugno 2020

Il rap dei Run the Jewels, la psichedelia di Sonic Boom, le cover di Any Other e le nuove canzoni di Elvis Costello, Glen Hansard, Rufus Wainwright: le uscite da non perdere secondo la redazione di Rolling Stone

Peter Kember, ovvero Sonic Boom

Foto: Agata Xavier

Psichedelia e gospel, rap vecchia scuola e canzone d’autore: dopo la sbronza pop di Chromatica, ecco le uscite di questo primo venerdì di giugno. Innanzitutto i Run the Jewels, che hanno pubblicato con qualche giorno d’anticipo il loro quarto album, poi il ritorno – dopo 30 anni – di Sonic Boom, le canzoni minimaliste di Sondre Lerche, il disco dedicato a New Italy dei Rolling Blackouts C.F., il rock dei No Age e i singoli di Elvis Costello, Glen Hansard, Poppy, Ane Brun, Nic Cester e Rufus Wainwright. Tra le uscite italiane, invece, segnaliamo I mortali di Colapesce e Dimartino, l’EP di cover di Any Other, il disco di See Maw e il singolo dei Camillas per ricordare Mirko Bertuccioli. Come sempre, qui sotto le scelte della redazione di Rolling Stone.

Run The Jewels – Run The Jewels 4


«Il mondo è infestato di merda, perciò ecco a voi qualcosa di crudo da ascoltare mentre cercate di affrontare tutto questo. Speriamo che vi dia un po’ di gioia. State attenti e non perdete la speranza, là fuori, e grazie per aver dato a due vecchi amici la possibilità di essere ascoltati e fare ciò che amano», hanno detto i Run the Jewels del loro quarto album, uscito a sorpresa con qualche giorno di anticipo, mentre in America continuano le proteste per la morte di George Floyd. Run The Jewels 4 è un disco rap vecchia scuola: rime tecniche e crude, beat da filologi e grandi featuring (Pharrell Williams, 2 Chainz, Josh Homme). Il duo ce l’ha raccontato in questa intervista.

Sonic Boom – All Things Being Equal


Trent’anni dopo l’ultima volta, Sonic Boom, – nome d’arte di Peter Kember, membro storico degli Spacemen 3 – torna con All Things Being Equal. È un disco lungo, difficile da approcciare ma pieno di spunti e suggestioni diverse: c’è la psichedelia, una tonnellata di sintetizzatori, arrangiamenti horror e spunti ballabili. Il disco, in realtà, era pronto da un paio d’anni in versione strumentale, ma dopo un viaggio in Portogallo, Kember ha deciso di aggiungere la voce, ispirata a Sam Cooke e agli Everly Brothers.

Colapescedimartino – I mortali


Più che un disco, I mortali è la celebrazione di un’affinità storica: Colapesce e Dimartino sono entrambi siciliani, vengono dalla stessa generazione di musicisti dei primi anni Zero e sono amici da una vita. Nel disco cantano di adolescenza, della loro terra, di morte e del loro mestiere di cantautori. «È quasi un Boris della musica», ci hanno detto qualche giorno fa.

Any Other – Four Covers


A due anni di distanza dal bellissimo Two, Geography, Any Other torna con un EP di cover pubblicato per il Fee Waiver Day, la giornata in cui Bandcamp lascia agli artisti il 100% dei guadagni, in questo caso destinati a un fondo che aiuta a pagare le cauzioni delle persone transessuali in attesa di processo. In Four Covers ci sono brani di Jon Brion, Björk, Beck e Frank Ocean, tutti tradotti nel mondo musicale di Any Other, che li ha conditi con field recordings, suoni polverosi e fiati. Ne abbiamo parlato qui.

Le altre uscite

Internazionali

Brigid Mae Power – Head Above the Water
Dion – Blues With Friends
Sondre Lerche – Patience
Rolling Blackouts C.F. – Sideways to New Italy
Muzz – Muzz
No Age – Goons Be Gone
Modern Nature – Annual
Sohn – Live with the Metropole Orkest
Westerman – Your Hero is Not Dead
Sports Team – Deep Down Happy
LA Priest – Gene
The Waterboys – My Wanderings in the Weary Land (singolo)
Elvis Costello – No Flag (singolo)
XXXTentacion – Riot (singolo)
Wilco – Side with the Seeds (live) (singolo)
Glen Hansard – Cold Comfort (singolo)
Ane Brun – Honey (singolo)
Poppy – All The Things She Said (singolo)
Rufus Wainwright – You Ain’t Big (singolo)
Bob Mould – American Crisis (singolo)
Nic Cester – Sugar Rush (Live in Milan) (singolo)

Italiane

Tedua – Vita Vera Mixtape
See Maw – A luci spente
Asian Fake – Hanami
Nina Zilli – Schiacciacuore feat. Nitro (singolo)
Mecna – Ho guardato un’altra (singolo)