Home Musica

New Music Friday, le scelte di Rolling – 31 gennaio

L’album acustico di Liam Gallagher, le canzoni oscure registrate in cucina dei Destroyer e il ritorno di Shabaka Hutchings: le uscite da non perdere secondo la redazione di Rolling Stone

Liam Gallagher con Eric Cantona

Foto: Press/Charlie Lightening

Siamo a un passo da Sanremo e questa settimana la discografia italiana è rimasta in un silenzio quasi-assoluto. Per fortuna lo stesso non si può dire per i musicisti internazionali, che ci consegnano un ultimo venerdì di gennaio pieno di uscite. Innanzitutto i Destroyer, con un album registrato di notte e dedicato alle paure contemporanee (qui la nostra intervista a Dan Bejar), poi Liam Gallagher in versione acustica, il live di Daniel Johnston con i Tweedy e il nuovo LP di Lil Wayne. Poi, una cascata di EP e singoli: il primo episodio di Song Machine dei Gorillaz, l’EP del progetto “segreto” di Nicolas Jaar, le nuove canzoni di Incubus, Taylor Swift (scritta per il documentario Miss Americana), Noel Gallagher e Lil Nas X, e due novità jazz: Withered di Alfa Mist e il primo anticipo del nuovo album di Shabaka and the Ancestors, Go My Heart, Go To Heaven. Ecco le scelte della redazione di Rolling Stone.

Destroyer – Have We Met

“Ascoltare le canzoni del nuovo album Have We Met è come sedere al buio con di fianco il cantante dei Destroyer che ti sussurra stranezze nell’orecchio. È musica meditativa e tetra”, abbiamo scritto del tredicesimo disco dei Destroyer, un gioiello lo-fi che canzone dopo canzone affronta una serie di paure moderne, dallo strangolatore di Boston a Nagasaki. Dan Bejar ha registrato di notte, al tavolo della cucina, sussurrando per non disturbare la famiglia.

Liam Gallagher – Acoustic Sessions

Alla fine la sorpresa annunciata da Liam Gallagher sui social è arrivata, e si tratta di una raccolta di versioni acustiche di canzoni prese dal catalogo degli Oasis (Cast No Shadow, Sad Song e Stand By Me) e dall’ultimo album solista Why Me? Why Not. Tra questi anche Once, singolo accompagnato dal video in cui Eric Cantona – la leggenda del Manchester United l’aveva definito il suo pezzo dell’anno – fa la parte del re e Liam quella del maggiordomo.

Daniel Johnston – Chicago 2017

Nell’ottobre 2017 i Tweedy – la band formata da Jeff Tweedy, il frontman dei Wilco, insieme ai suoi figli e altri amici musicisti – ha accompagnato Daniel Johnston in concerto al Vic Theatre di Chicago. A pochi mesi dalla scomparsa del cantautore, la registrazione del live (arricchita da sovraincisioni fatte nello studio della band di Tweedy) viene pubblicata in vinile per l’etichetta dei Wilco, dBpm Records, con l’obiettivo di raccogliere fondi per l’organizzazione non-profit della famiglia di Johnston.

Shabaka and the Ancestors – Go My Heart, Go To Heaven

Dopo un 2019 dedicato ai Comet Is Coming, Shabaka Hutchings, sassofonista simbolo della new wave del jazz londinese, torna al suo progetto afro-futurista, gli Shabaka and the Ancestors. In attesa del nuovo album We Are Sent Here By History, in arrivo quest’anno per Impulse Records, oggi è uscito il primo singolo Go My Heart, Go To Heaven, un brano ipnotico guidato dai fiati e influenzato dai suoni del jazz sudafricano.

Le altre uscite:

Internazionali

Lil Wayne – Funeral
Frances Quinlan – Likewise
Squarepusher – Be Up a Hello
Dan Deacon – Mystic Familiar
Ben Watt – Storm Damage
Poliça – When We Stay Alive
Mika – Live at Brooklyn Steel
Mobius – Kala
Drive-By Truckers – The Unraveling
Smoke Fairies – Darkness Brings the Wonders Home
Son Little – aloha
Sam Lee – Old Wow
Light Beams – Self Help
Freddie Gibbs & Madlib – Bandana Beats
Kesha – High Road
Torres – Silver Tongue
Wild Nothing – Laughing Gas (EP)
Against All Logic – Illusions of Shameless Abundance (EP)
Caribou – Never Come Back (EP)
Gorillaz – Momentary Bliss feat slowthai and Slaves (singolo)
Incubus – Our Love (singolo)
David Bowie – Baby Universal ’97 (singolo)
Noel Gallagher’s High Flying Birds – Blue Moon Rising (singolo)
Hayley Williams – Leave It Alone (singolo)
Yusuf / Cat Stevens – Butterfly (singolo)
Lil Nas X – Rodeo feat. Nas (singolo)
Everything Is Recorded – 10:51 PM / The Night (singolo)
Taylor Swift – Only The Young (singolo)
Dua Lipa – Physical (singolo)
Alfa Mist – Withered (singolo)
Sandro Perri – Sky Histoire (2020)

Italiane

Giovanni Truppi – 5 (EP)
Chadia Rodriguez – La voce di Chadia (singolo)
IRBIS 37 – Mentre dormi (singolo)
TROPICO – Contro (singolo)

Leggi anche