Home Musica

New Music Friday, le scelte di Rolling – 17 gennaio

Il nuovo album degli Algiers, il seguito postumo di ‘Swimming’ di Mac Miller, il disco a sorpresa di Eminem e quello di Lucio Corsi: le uscite da non perdere secondo la redazione di Rolling Stone

Dopo l’abbuffata di cantautorato della scorsa settimana, gennaio entra nel vivo con una serie di uscite da non perdere. Partiamo con gli Algiers, band di Atlanta che torna con There Is No Year, seguito dell’apprezzatissimo The Underside of Power; poi il disco postumo di Mac Miller, la sorpresa di Eminem, Countless Branches di Bill Fay, gli album di 070 Shake e of Montreal, il neo-fado di Lina_Raül Refree e il prog dei Sons of Apollo. Per quanto riguarda gli artisti italiani, il nuovo album di Lucio Corsi, il singolo di Ghali in collaborazione con Salmo e Storm and Drugs di Dardust. Come sempre, qui sotto trovate le scelte della redazione di Rolling Stone.

Algiers – There Is No Year

Dopo l’apprezzato The Underside of Power e il gigantesco tour che li ha portati sui palchi di tutto il mondo, gli Algiers tornano con There Is No Year, un mix di gospel, industrial ed elettronica horror ispirato alle atmosfere del southern gothic, corrente letteraria di William Faulkner e Tennessee Williams. «Abbiamo scritto questo album per sfogare un’esasperazione psicologica, una mancanza di speranza», ci ha raccontato il bassista e tastierista Ryan Mahan. «Volevamo raccontare l’ansia che cresce nascosta nella società moderna, nell’America contemporanea».

Mac Miller – Circles

Il 7 settembre 2018 se ne andava Mac Miller, morto per overdose dopo una lunga battaglia con l’abuso di stupefacenti. Oggi esce finalmente Circles, album postumo che chiude il percorso iniziato con Swimming. Iniziato prima della morte del rapper e concluso dal produttore Jon Brion, l’album è stato anticipato dal singolo Good News. “I due dischi sono complementari”, ha scritto la famiglia in un comunicato, “siamo molto grati a Jon per aver finito il disco sulla base delle conversazioni avute con Malcolm. È stato un processo complicato, ma sapevamo che per Malcolm era importante che il mondo ascoltasse questo album”.

Lucio Corsi – Cosa faremo da grandi?

Dopo due singoli riuscitissimi come Freccia bianca e la title track, Lucio Corsi è pronto all’uscita del nuovo album Cosa faremo da grandi?. Nove ballate che il cantautore ha definito «storie vere sotto forma di bugie», favole che raccontano storie surreali, da una buca scavata fino alla Cina alla storia d’amore con una ragazza trasparente. Arrangiato con Francesco Bianconi dei Baustelle, Che cosa faremo da grandi? è il disco di un autore che ha finalmente trovato il suo spazio nella movimentata scena italiana.

Eminem – Music to Be Murdered By

Uscito a sorpresa stanotte, l’undicesimo album di Eminem si intitola Music to Be Murdered By e sembra tutto dedicato al tema della cultura delle armi negli Stati Uniti. 20 canzoni, la solita collezione di featuring di livello – Ed Sheeran, Q-Tip, Anderson .Paak, Juice WRLD, gli Slaughterhouse – e un primo singolo con video, Darkness. Alla fine della clip c’è un messaggio: “Quando finirà? Quando importerà ad abbastanza gente. Registratevi per votare. Fate sentire la vostra voce e aiutate a cambiare le leggi sulle armi in America”.

Le altre uscite:

Internazionali

Bill Fay – Countless Branches
070 Shake – Modus Vivendi
Bombay Bicycle Club – Everything Else Has Gone Wrong
Of Montreal – UR FUN
Halsey – Manic
Lina_Raül Refree – Lina_Raül Refree
The Courteeners – More. Again. Forever.
Mura Masa – R.Y.C.
Sons of Apollo – MMXX
Danny Elfman – Dolittle
Little Big Town – Nightfall
Holy Fuck – Deleter
Anti-Flag – 20/20 Vision
Alice Boman – Dream On
A Girl Called Eddy – Been Around
Pinegrove – Marigold
Emily King – Sides
The Innocence Mission – See You Tomorrow
David Bowie – I Can’t Read ‘97 (singolo)
Margo Price – Stone Me (singolo)
Green Day – Oh Yeah! (singolo)
Thundercat – Black Qualls (singolo)
The 1975 – Me & You Together Song (singolo)
U.S. Girls – Overtime (singolo)

Italiane

Dardust – Storm and Drugs
Ex-Otago – Tutto ciò che abbiamo (singolo)
Mahmood – Rapide (singolo)
Giovanni Truppi – Conoscersi in una situazione di difficoltà feat. Niccolò Fabi (singolo)
Margherita Vicario – Giubbottino (singolo)
Tananai – Giugno (singolo)
Irbis 37 – Fame da lupi (singolo)
Vinicio Capossela e Young Signorino – +Peste (singolo)
Calibro 35 – Fail It Till You Make It (singolo)
Joan Thiele – Puta (singolo)