Home Musica

New Music Friday, le scelte di Rolling – 11 dicembre 2020

I dischi a sorpresa di Taylor Swift e Chris Cornell, i suoni ambientali di Max Casacci, il pop collettivo e spaziale degli Avalanches: le uscite da non perdere secondo la redazione di Rolling Stone

chris cornell No One Sings Like You Anymore

Chris Cornell

Foto: Andrew Stuart

Le prime due sorprese di Natale di quest’anno arrivano da Taylor Swift e dagli eredi di Chris Cornell, che hanno pubblicato due album inaspettati, perfetti per concludere quest’anno strano e (speriamo) irripetibile. Parliamo di Evermore, il disco “gemello” di Folklore, e della raccolta di cover – registrate nel 2016 – del frontman dei Soundgarden.

Ma non sono le uniche uscite interessanti della settimana. Iniziamo con gli artisti internazionali: i Kills festeggiano 20 anni di carriera con la raccolta Little Bastards (ce l’hanno raccontata in un’intervista), Sturgill Simpson continua a celebrare le sue radici bluegrass, James Blake presta la voce a una serie di cover, Kid Cudi pubblica l’atteso Man on the Moon III. C’è anche M Ward, con la sua reinterpretazione dei classici di Billie Holiday, l’indie rock dei Guided by Voices, il nuovo live album dei Belle & Sebastian, lo speciale di natale di Mariah Carey, i remix di Brittany Howard e Alanis Morissette, le canzoni di Burial (con Four Tet e Thom Yorke), Britney Spears (con i Backstreet Boys), Alice Cooper, Willie Nelson, John Carpenter e Porridge Radio.

Per quanto riguarda la musica italiana, partiamo dal disco-viaggio di Max Casacci, tutto costruito con i suoni ambientali, e dal doppio esordio folle di Pablo America; poi l’EP dei Little Pieces of Marmelade, reduci dal secondo posto a X Factor e dalla cover di Veleno con uno scatenato Manuel Agnelli, il disco di Moltheni, i singoli di Frah Quintale, Dente, Tricarico, Nitro, Nerone, Ditonellapiaga.

Taylor Swift – Evermore

taylor-swift-evermore

Taylor Swift ci ha preso gusto. Dopo Folklore e le Long Pond Studio Session, la cantante ha pubblicato a sorpresa un altro disco, il nono della sua carriera. Si intitola Evermore e ha lo stesso cast che ha dato vita all’indie folk romantico di Folklore: Aaron Dessner dei National, Jack Antonoff, Justin Vernon (Bon Iver) e l’ex autore misterioso William Bowery (Joe Alwyn, il fidanzato di Swift). «Non riuscivamo a smettere di scrivere canzoni», ha scritto la cantante su Instagram. «Ho amato il modo in cui avete accolto i paesaggi onirici e le tragedie e i racconti d’amore perduto di Folklore. E così ho continuato a scrivere».

Chris Cornell – No One Sings Like You Anymore

cornell-cover-album

Dopo Taylor Swift, un’altra sorpresa: si tratta di No One Sings Like You Anymore, album postumo di cover che il cantante dei Soundgarden ha registrato – suonando tutti gli strumenti – nel 2016. In scaletta ci sono canzoni di John Lennon, Harry Nilsson, Electric Light Orchestra, Prince, Janis Joplin, Guns N’ Roses. Il disco, ha spiegato la moglie Vicky, è «un’opera d’arte completa che Chris ha curato dall’inizio alla fine. Ora che lui non c’è più ha un sapore agrodolce, ma lo condividiamo con dolore e gioia. Possiamo usare la sua voce per cercare di sentirci meglio».

The Avalanches – We Will Always Love You

avalanches-We-Will-Always-Love-You-1

Il nuovo disco degli Avalanches è un concept ispirato allo spazio e alla storia dell’astronomo Carl Sagan. È un album ricco di canzoni sognanti e luminose, tra la disco music e il pop più meditativo, tra il gospel e il crate digging. È anche ricco di ospiti: Blood Orange, gli MGMT, Leon Bridges, Tricky, Jamie xx, Neneh Cherry, Kurt Vile, River Cuomo, Karen O, Cornelius. «Le canzoni parlano d’amore infinito, di una vibrazione che non muore mai», hanno detto.

Max Casacci – Earthphonia

Il musicista dei Subsonica ha girato l’Italia con microfono, cuffie e computer, registrando suoni d’ambiente: corsi d’acqua, ronzii d’insetti, pietre, cose così. Li ha elaborati digitalmente e li ha usati come mattoncini con cui costruire questo disco strumentale bello e strano, realizzato senza usare strumenti tradizionali. È anche un’operazione ambientalista, nata da «stupore ed empatia nei confronti degli ecosistemi e di tutte le meraviglie, spesso sconosciute, che nascondono». Qui Casacci spiega com’è nata Delta (Sounds from Air), un pezzo basato sul suono degli uccelli che popolano il Delta del Po.

Pablo America – Noi non siamo il punk / Grabowski

Detto con rispetto: questo è mezzo matto. E quindi ci piace. Debutta con due singoli pubblicati a due giorni di distanza l’uno dall’altro. Non potrebbero essere più diversi: il primo ricorda il cantautorato caldo del primissimo Vasco Rossi, il secondo rimanda alla giocosità electro di Cosmo. Il dualismo sta alla base del progetto di Pablo America e le due anime verranno sviluppate parallelamente. Lui viene presentato come «un cantautore, produttore e Uber driver» nato a Torino negli anni ’90 e che ora vive in campagna, nelle Marche. Le oltre 3000 corse Uber fra Milano e Roma «sono state, forse, la migliore ispirazione per le mie canzoni».

Le altre uscite

Internazionali

The Kills – Little Bastards
Sturgill Simpson – Cuttin’ Grass Vol. 2
James Blake – Covers
M Ward – Think of Spring
Guided by Voices – Styles We Paid For
Foxy Shazam – Burn
Ryan Adams – Wednesdays
Jane Birkin – Oh! Pardon tu dormais
Belle & Sebastian – What to Look for in Summer
Kid Cudi – Man on the Moon III: The Chosen
Jack Harlow – Thats What They All Say
Channel Tres – I Can’t Go Outside
Gang Starr – One of the Best Yet
Landshapes – Contact
Foster The People – In the Darkest of Nights, Let the Birds Sing
Oh Sees – Panther Rotate
Joshua Radin – Covers Vol. 1
Other Lives – Sicily Sessions
Kacy & Clayton, Marlon Williams – Plastic Bouquet
Gavin Harrison, Antoine Fafard – Chemical Reactions
Mariah Carey – Mariah Carey’s Magical Christmas Special
Alanis Morissette – Such Pretty Fork in the Mix
Brittany Howard – Jamie (The Remixes)
Nilüfer Yanya – Feeling Lucky?
Steven Wilson – The B-Sides Collection
Julia Stone – Everything Is Christmas
Deftones – White Pony/Black Stallion
Burial, Four Tet, Thom Yorke – Her Revolution / His Rope (singolo)
Jon Hopkins – Dawn Chorus (singolo)
Troye Sivan, Kacey Musgraves, Mark Ronson – Easy (singolo)
Gwen Stefani – Let Me Reintroduce Myself (singolo)
Madison Beer – Boyshit (singolo)
Chance The Rapper – The Return (singolo)
Juice WRLD, The Kiud LAROI. – Reminds Me of You (singolo)
Caroline Polachek – Hit Me Where It Hurts (Toro y Moi Remix feat. Chino Moreno) (singolo)
Britney Spears, Backstreet Boys – Matches (singolo)
Digitalism – Stuck? (singolo)
Noah Cyrus – All Three (singolo)
H.E.R. – Hold Us Together (singolo)
Cameron Avery, Alexandra Savior – We’re Just Making It Worse (singolo)
Benee – Back to Black (singolo)
Rhye, SG Lewis – Time (singolo)
King Gizzard & The Lizard Wizard – If Not Now, Then When? (singolo)
Circa Waves – Miss Christmas (singolo)
Nighttime Boogie Association – Long in the Tooth / The Path We’re On (singolo)
Alice Cooper – Our Love Will Change the World (singolo)
Sammy Hagar & The Circles – Heroes (singolo)
Willie Nelson – Cottage for Sale (singolo)
Barry Gibb, David Rawlings, Gillian Welch – Butterfly (singolo)
Aaron Lee Tasjan – Computer of Love (singolo)
The Reverend Peyton’s Big Damn Band – You Can’t Judge a Book by Looking at the Cover (singolo)
A.A. Williams – Where Is My Mind? (singolo)
Passenger – Remember to Forget (singolo)
Tindersticks – You’ll Have to Scream Louder (singolo)
Bill Callahan, Bonnie “Prince” Billy – I Love You (feat. David Pajo) (singolo)
Cody Simpson – Christmas Dreaming (singolo)
Julia Jacklin – Baby Jesus Is Nobody’s Baby Now (singolo)
Steve Earle – Champagne Corolla (singolo)
Porridge Radio – The Last Time I Saw You (O Christmas) (singolo)
Georgia – Running Up That Hill (singolo)
John Carpenter – The Dead Walk (singolo)
Caroline Shaw – Narrow Sea, Pt. 2 (singolo)

Italiane

Sycamore Age – Castaways Without a Storm
Little Pieces of Marmelade – L.P.O.M.
Moltheni – Senza eredità
Memento – Memento non ha paura
Hiroshi. – Anything
DJ Myke, Gabriel – Voyager
MV Killa, Yung Snapp – Hours
Fudasca – I’m a Mess and I Make Music
Carlot-ta – A Silent Night
Casadilego – Casadilego
Elodie – This Is Elodie x Christmas EP
Fleur – The Lowest Tide (singolo)
Frah Quintale – Gabbiani (singolo)
Dente – Questa libertà (singolo)
Tricarico – Mi manchi negli occhi (singolo)
M.E.R.L.O.T – Sette volte (singolo)
Leon Faun – Occhi lucidi (singolo)
Old Fashioned Lover Boy – 50 (singolo)
Nitro – Ossigeno (feat. Vegas Jones (singolo)
Nerone – Radici (feat. Clementino) (singolo)
Ditonellapiaga – Morphina (singolo)
Clara – Freak (singolo)
Hån, Giungla – CTR (singolo)
Ciao sono Vale – Xanax (singolo)
The Tangram – Magical (singolo)
Lazy Frenky – Stunning (singolo)
Casta – Drive (singolo)
Nòe – Farei anche un figlio (singolo)