Home Musica

‘Machinegum’, il nuovo disco solista del batterista degli Strokes Fabrizio Moretti

L'album esce mentre continuano le voci secondo cui la band americana starebbe finendo di registrare un nuovo lavoro, il primo dal 2013

LAS VEGAS - MARCH 22: Drummer Fabrizio Moretti of The Strokes performs during a sold-out show at The Joint inside the Hard Rock Hotel & Casino March 22, 2006 in Las Vegas, Nevada. The rock group is touring in support of the new album "First Impressions of Earth." (Photo by Ethan Miller/Getty Images)

Il batterista degli Strokes Fabrizio Moretti ha pubblicato un nuovo disco solista intitolato Machinegum. Esce proprio mentre continuano le voci di corridoio secondo cui gli Strokes starebbero finendo il loro atteso nuovo disco, seguito di Comedown Machine del 2013.

Qui sotto potete ascoltare Conduit, tratta dall’album. Il disco, di 11 tracce, contiene la collaborazione di Ian Devaney e produzioni di Jake Aron (Snail Mail, Barrie) e Andrew Maury (Kimbra, Ra Ra Riot).

In passato Moretti ha pubblicato musica anche fuori dagli Strokes: è parte del supergruppo Little Joy e ha collaborato con con gente come Devendra Banhart e Kesha. E il mese scorso ha collaborato con il curatore artistico (e suo omonimo) Fabrizio Moretti per un’esposizione a New York.

Altre notizie su:  fabrizio moretti strokes The Strokes