Home Classifiche Liste

Le 5 cose più incredibili del live streaming di Dua Lipa

Gli ospiti, la scenografia, le citazioni alla storia della dance e l’estetica futuristica: con l’evento ‘Studio 2054’ Lipa conferma che nonostante il lockdown questo è l’anno della sua consacrazione

dua lipa studio 2054

La gara per il trono della pop music è una guerra, una battaglia continua a colpi di videoclip, performance, brani, featuring, collaborazioni. E Dua Lipa non perde più, nemmeno volendo. Il 2020 è stato l’anno della sua definitiva consacrazione, il raggiungimento del gotha. È lei la nuova regina dell’industria dell’intrattenimento. E se pensate che essere all’apice significhi rilassarsi, beh, vi sbagliate. Essere al top significa sbattersi per continuare ad alzare l’asticella delle proprie possibilità e capacità per rimanere in cima.

È in questo contesto che possiamo inserire Studio 2054, lo show con cui ieri Dua Lipa ci ha svoltato la serata. Un modo per ricordarci a tutti chi è al comando oggi. Noi eravamo in prima fila, ovvero davanti al nostro computer, tutti glitterati, e abbiamo scelto per voi le cinque cose più fighe dello show.

1Più dancefloor che toilette

Quante volte siete riusciti ad andare a ballare in un club questo 2020? Dua Lipa vi ha sicuramente battuto in una notte sola, tanto che il suo show assomiglia ad un’edizione super pop dei primissimi Club to Club. Spostandosi all’interno di un gigantesco spazio, incontra più consolle che toilette, fermandosi a ballare e a performare sapendo benissimo che, spente le luci, toccherà pure a lei il lockdown. Ma lei fortunella, se la gode finché può, trasformando il suo live in una discoteca labirinto al neon piena di luci colorate. Immagino che chi ha visto lo show è finito a fare festa in soggiorno provando a convincere il proprio stanchissimo cane ad unirsi.

2Se pensi di aver molti amici, non hai visto la lista degli ospiti di Lipa

Tra chi è presente in studio e chi è si esibisce in versione registrata, Dua Lipa fa sfoggio di una rete di conoscenze clamorose che ciao a tutti. Nell’ordine: FKA Twigs, The Blessed Madonna, Miley Cyrus, Bad Bunny, Angèle, Kylie Minogue, Elton John. Tutti vogliono Lipa. FKA Twigs è una dea in pole dance, Kylie è presa bene come fossimo nei suoi Duemila, Angèle è super cute da volerla come bff. E quanto spacchi se chiami Elton John per suonare mezza Rocket Man piano e voce per poi sfumarlo e far partire una versione alla Flashdance di Technologic dei Daft Punk su cui ti agiti in tutina trasparente con profili diamantati che fa subito Natale alle porte?

3L’estetica del futuro è tutto il passato assieme in una botta sola

Dua Lipa è una Miss Pac-Man che si mangia la musica di ogni decennio e la risputa in stile future nostalgia. In un’ora di show c’è spazio per citazioni prese da tutta la storia del dancefloor, dagli Abba ai Daft Punk, da Jamiroquai a Gwen Stefani. Esteticamente tornano i neon, il fluo, la ginnastica aerobica. Tirate fuori lustrini e crop top e abbinateli alle sneakers del momento. Andate in cantina a cercare i roller skate dei vostri genitori e gli starlight. Preparatevi perché appena potremo uscire di casa ci sarà da sudare, eccome. Mettetevi su YouTube dei video di aerobica di Jane Fonda per tornare in wave, ricordando di alternarli a spezzoni di Boiler Room e videoclip di disco music.

4Sei location, una montagna di abiti: Lipa ha fatto le cose in grande

Un cambio ogni quarto d’ora, il ritmo giusto del successo. Di location invece ne utilizza sei, più delle stanze che la maggior parte di noi ha nella propria casa. Iconica.

5Sì, i live in streaming fighi sono fighi e vale la pena guardarli

Esistono i live streaming che vale la pena vedere: il discrimine è fare una cosa figa, unica, pazzesca. Non una palla. O una cafonata. Che detto così sembra anche scontato e semplice, ma poi basta sintonizzarsi su qualche live per capire che Dua Lipa ha tirato su qualcosa di esagerato. Dalla scenografia alla performance, dai costumi agli ospiti è semplicemente di un altro livello. La chiave è il ritmo, la presa bene, la positività. Dua Lipa è la popstar del momento e per questo show ha deciso di comportarsi come tale dettando la linea da superare. E gli altri muti.

Altre notizie su:  Dua Lipa