Home Musica Interviste Musica

The Zen Circus: «Potremmo vincere Sanremo solo in un futuro distopico»

Il frontman della band racconta del suo Festival della sbornia finale nel caso i suoi pronostici fossero sbagliati

Il loro brano L’amore è una dittatura ci ha conquistato subito: una ballata complessa, dal testo profondo, in pieno stile Zen Circus. Poi il duetto con Brunori Sas, uno dei più convincenti e riusciti della serata di venerdì. Ma Andrea Appino, frontman della band toscana, alla vittoria proprio non ci pensa.

Nella nostra videointervista il cantante degli Zen racconta del suo Sanremo, tra la nostalgia di casa, i pronostici e “l’ottima sbornia” che potrebbe prendersi stasera insieme ai colleghi.

Leggi anche