Home Musica Interviste Musica

La prima volta di Tredici Pietro

Il giovane rapper del '98, figlio d'arte di Gianni Morandi, è passato in redazione dopo l'uscita del suo primo album "Assurdo" per raccontarci della prima volta che ha fatto delle... cose

Essendo Assurdo il nuovo, primo album di Tredici Pietro, la domanda più sensata da chiedere al giovane rapper bolognese—tenuto conto che il format è “la prima volta”—era appunto: “Quand’è stata la prima volta che ti sei sentito assurdo?”

Classe ’98, rime sublimi, fare spigliato e umorismo da ragazzo educato ma di strada, e soprattutto il cognome Morandi (figlio di Gianni, sì) fanno sì che assurdo sia l’aggettivo più sensato per definire Pietro.

È passato a trovarci in redazione, per rispondere a domande scomode sulla prima volta che ha fatto delle cose, stupide, belle, importanti che siano. Compresa la prima volta che è stato sgridato dal padre, ovvio.

Leggi anche