Home Musica Anteprime Musica

The Framers, in anteprima il video di ‘La Corsa’

Il nuovo singolo del gruppo jazz è ispirato a un quadro di Deineka, ed è stato scritto pensando a «dinamismo e accelerazione, come se la musica evocasse gli atleti che scattano alla partenza»


Se vi piacciono i Comet Is Coming e più in generale il new jazz della scena londinese, allora date una possibilità ai Framers. Il gruppo, nato dalla collaborazione tra il batterista Phil Mer (Pino Daniele, Malika Ayane e altri) e Andrea Lombardini, scrive musica ispirata ai capolavori dell’arte. Nel primo disco hanno musicato Bosch e Warhol; nell’ultimo Zig Zag, uscito il 19 giugno per Egea Music, si sono ispirati alle opere esposte alla Galleria Internazionale d’Arte Moderna Ca’ Pesaro di Venezia: ogni brano del disco mette in musica l’immaginario di artisti come Klimt, Kandinsky, Ernst, Fattori e Deineka, protagonista dell’anteprima del giorno.

La corsa, infatti, è ispirata all’opera omonima del pittore sovietico. «La musica vuole evocare gli atleti nel quadro che scattano alla partenza», dicono i Framers. «Il ritmo è costruito su dinamismo e accelerazione, e c’è un accorciamento progressivo del metro delle battute musicali. La sensazione di allerta e tensione permanente ci spinge a correre, a scappare da qualcosa che ci spaventa ma che non riusciamo a identificare… ci possiamo solo sedere a riposare quando la musica finisce».

Il video, girato da Geremia Vinattieri, racconta la fuga di una ragazza. «Parla di un pomeriggio di libertà, di chi vuole giocare a voler vedere le cose che vede sempre in modo diverso», ha detto il regista.

Altre notizie su:  The Framers