Home Musica Anteprime Musica

Se gli Aqua fossero una band punk si chiamerebbero Paura Lausini

I cinque cazzari bresciani attingono dal pop più trash degli anni Novanta per rielaborarlo in chiave punk, veloce e distorta. In anteprima, la cover di 'Doctor Jones' degli Aqua

Quella delle cover pop in versione punk non è di certo una novità, ma da lì a dedicarci completamente una band è un bel passo. I Paura Lausini, degli scoppiati di Brescia col pallino per i travestimenti, fanno sostanzialmente questo: attingere dal pop più frivolo e trash del passato (ma pur sempre bellissimo, preferibilmente anni Novanta) e poi gli cuciono addosso un abito punk, tutto sudicio e slabbrato.

Prendi Doctor Jones degli Aqua, hit gommosa del 1997 fra le più famose della band danese, che è stata completamente stravolta, velocizzata, tarantolata dai Paura Lausini per risultare, beh, una figata. Ritmi serratissimi, chitarre distorte e vai a star bene.

A condire il tutto ci sono i video, grotteschi e cazzoni come quello che abbiamo in anteprima qui sopra, in cui Rasco Vossi, Pabry Gonte, Pax Mezzali, Bucio Lattisti e Ducio Lalla (questi i nomi dei quattro luminari) sono liberi di dare sfogo ai loro cromosomi, scimmiottando anche un po’ i trapper e l’ossessione dell’autotune.

Doctor Jones è il secondo singolo estratto dal primo album pubblicato lo scorso marzo per La M.U.O.R.I. Dischi.

Leggi anche