Home Musica Anteprime Musica

Nava, in anteprima il nuovo video ‘Ritual’

L'elettronica sperimentale si incrocia con le sonorità persiane dentro un immaginario tratto dal iper-futurismo per un risultato tra i più affascinanti della scena italiana

S’intitola Ritual il nuovo singolo dell’enigmatica band milanese Nava, un brano ipnotico che richiama le sonorità delle danze persiane, esplicita citazione alle origini iraniani della cantante della band Nava Golchini.

Il video, diretto dal visual artist Karol Sudolski, rispecchia le sfumature del brano, miscelando a trame arabeggianti elementi di iper futurismo, per «un’interpretazione estetica della preparazione a una battaglia», come racconta la band, completata dal producer Francesco Fugazza e dai batteristi Elia Pastori e Marco Fugazza. «È un meccanismo di difesa che una persona, in cerca di vendetta, mette in atto nei confronti di chi l’ha ferita. le maschere richiamano alla preparazione di una battaglia, e rappresentano inoltre un’armatura mentale, una proiezione del modo in cui ci si rapporta all’altro attraverso i rituali che si ripetono»

Il singolo miscela alla perfezione elementi di elettronica sperimentale alla voce affascinante della cantante, in un incrocio di melodie inusuali e una ritmica che si richiama ai producer più interessanti della scena internazionale come Arca, Apparat o Purity Ring. I Nava diventano quindi un caleidoscopio culturale su cui scommettere, un progetto capace di fondere il background musicale persiano di Golchini con gli arrangiamenti sperimentali della band, per creare qualcosa di cosmopolita e viscerale.

Leggi anche