Home Musica Anteprime Musica

Leo Pari, in anteprima il video di ‘Lucchetti’

Il nuovo singolo del cantautore è «una canzone sulle incomprensioni e sulle cose non dette». Il video racconta la fine di un amore come una festa surreale in cui si celebra un addio

“Muore l’estate, la luna cade, ho scritto il tuo nome su tutte le strade”, canta Leo Pari in Lucchetti, singolo accompagnato dal video che vi presentiamo in anteprima qui su Rolling Stone.

Lucchetti è una perfetta canzone di fine estate: centrata su un giro ossessivo di sintetizzatori e un ritmo uptempo, ha una melodia malinconica e atmosfere perfette per chi si prepara alle stagioni più fredde dell’anno. «È una canzone sulle incomprensioni, sulle cose non dette quando se ne aveva l’occasione», ci ha detto il cantautore. «Una storia è finita, restano i ricordi, le immagini, gli odori, le canzoni che ascoltavamo insieme, incatenate e forse un po’ nascoste nel profondo dell’anima». L’ha scritta in una giornata “uggiosa” di ottobre – si spiega così la citazione battistiana della copertina – con l’idea di ribaltare l’immagine dei lucchetti sui ponti romani.

Pari si è occupato anche del soggetto del video: «L’ho sviluppato insieme al regista Valerio Desirò. Volevamo rappresentare la fine di un amore, così abbiamo immaginato una festa paradossale, un ultimo momento in cui questa coppia celebra un addio, ripercorrendo la felicità che ormai è un ricordo. È un video assurdo, ma anche incredibilmente reale».

Insieme a Matrioska, Doberman e Le Donne Sono Come Le Stelle, Lucchetti anticipa il prossimo album di Leo Pari, un concept sulla femminilità che uscirà nelle prossime settimane.

Altre notizie su:  Leo Pari