Home Musica Anteprime Musica

Calibro 35, ascolta in anteprima ‘Appuntamento al Contessa’

Il brano originale della band milanese, scritto per la colonna sonora del film ‘Vallanzasca, gli angeli del male’, uscirà insieme all’edizione deluxe dei primi tre dischi del gruppo, in arrivo per il “Calibro 35 Day”

I Calibro 35

Foto press

Il 25 settembre sarà una giornata da ricordare per i fan del funk, dello spazio, dei film polizieschi e della musica strumentale. Quel giorno, che Record Kicks ha soprannominato “Calibro 35 Day”, i primi tre dischi dei Calibro 35 torneranno in edizione deluxe: si tratta dell’esordio omonimo del 2008, di Ritornano Quelli Di del 2010 e di Ogni Riferimento A Persone Esistenti O A Fatti Realmente Accaduti È Puramente Casuale del 2012. Gli album torneranno su tutte le piattaforme digitali con diverse canzoni extra e verranno anche ristampati su vinile in edizione limitata.

Per quanto riguarda i nuovi brani, ci sono due cover – I milanesi ammazzano il sabato degli Afterhours e Deathwish di Herbie Hancock – e diverse composizioni originali: E nessuno si farà del male, Svolta sul caso D’Amario, New York solo andata, Ballando in balera e Appuntamento al Contessa, tratto da Ogni Riferimento A Persone Esistenti O A Fatti Realmente Accaduti È Puramente Casuale, che vi presentiamo oggi in anteprima su Rolling Stone.

Calibro 35 – Appuntamento Al Contessa by Record Kicks

Independent record label & music publishing. The exlosive sound of Today’s scene. Est 2003. Home of CALIBRO 35, HANNAH WILLIAMS, TANIKA CHARLES, MARTHA HIGH & OSAKA MONAURAIL, THE TIBBS, DOJO CUTS,

Il chitarrista Massimo Martellotta lo definisce «un lento languido in chiave soul all’italiana», e ci ha raccontato com’è stato scritto. «Tempo fa venimmo chiamato dalla produzione del film Vallanzasca, gli angeli del male di Michele Placido. Erano interessati a ciò che facevamo e ci chiamarono a impersonare la band che suona la scena iniziale del film e a scrivere qualcosa per la scena stessa», spiega. «Nonostante fossimo in tour in Belgio facemmo di tutto per esserci: la notte precedente alle riprese appena sbarcati dall’aereo ci infilammo in studio per scrivere e registrare qualche brano da portarci dietro e proporre al regista. Tra questi c’era proprio Appuntamento al Contessa».

«Una volta arrivati nella balera dove si girava la scena, oltre al bellissimo circo messo su, ricordo che a Placido piacque subito, ma primati approvarla definitivamente mi guardò dritto negli occhi: “Siamo sicuri che è proprio in stile anni ’70?”», continua Martellotta. Alla fine il brano finì nel film, e ora possiamo ascoltarlo in purezza. E il titolo? «Contessa è il nome dell’albergo che affittò la produzione per tenere i costumi di scena dell’epoca, lì ci diedero appuntamento per provare i vestiti che poi avremmo messo».

L’edizione speciale in vinile dei primi tre dischi dei Calibro

I pre-order dei dischi sono già aperti a questo link. Il 25 settembre, infine, i Calibro saranno ospiti di Materadio, la festa di Radio3, per suonare alcuni brani del maestro Ennio Morricone insieme a Roy Paci, Diodato, Sebastiano De Gennaro e Beppe Scardino.

Altre notizie su:  Calibro 35