Home Classifiche Liste

20 chitarre entrate nella storia del rock

I grandi chitarristi adorano i loro strumenti. Queste sono le storie delle loro 'sei corde' (più un basso), dalla Gibson doppio manico di Jimmy Page alla 'Jag-Stang' di Kurt Cobain passando per la Fender Esquire di Bruce Springsteen

Da sinistra: Les Paul, Jimmy Page e Prince

Foto: Richard E. Aaron/Redferns; Larry Hulst/Michael Ochs Archives/Getty Images; Michael Ochs Archives/Getty Images

Quando Jimi Hendrix ha dato fuoco alla sua Statocaster al Monterey Pop Festival, ha spiegato di averlo fatto come atto d’amore. “Bisogna sacrificare le cose che si amano,” ha detto. “Io adoro la mia chitarra”. E i più grandi chitarristi amano alla follia le loro chitarre – Stevie Ray Vaughan è arrivato fino a definire la sua chitarra la sua “prima moglie”. Ecco quindi 20 chitarre iconiche che saranno per sempre collegate ai musicisti che le hanno amate. 

1‘Blackie’ di Eric Clapton

‘Blackie’, l’amata chitarra di Eric Clapton, è una Fender Stratocaster degli anni ’50 in realtà assemblata con i pezzi di tre Strato comprate dal chitarrista in un negozio di Nashville negli anni ’70. Dopo che Clapton ha smesso di usarla a metà anni ’80, è andata all’asta per la cifra record – per l’epoca – di 959.500 dollari, devoluti per supportare Crossroads, il centro rehab aperto dal chitarrista.

 

2‘Old Black’ di Neil Young

La maggior parte dei brani di Neil Young sono stai registrati grazie a ‘Old Black’, la chitarra Gibson Les Paul Goldtop vintage degli anni ’50 che il chitarrista ha acquisito nel 1969. Da allora la chitarra ha subito numerose modifiche, e negli anni è stata usata non poco.

 

3La Fender Esquire di Bruce Springsteen


A volte confusa con una Telecaster, la chitarra che Bruce Springsteen ha in spalla sulla copertina dell’iconico Born to Run del 1975 è in realtà una Fender Esquire degli anni ’50 un bel po’ modificata.

 

4’Trigger’ di Willie Nelson

Per più di 40 anni Willie Nelson ha suonato con una chitarra acustica con corde di nylon Martin N-20 che aveva chiamato ‘Trigger’ come il cavallo di Roy Rogers. Col tempo la chitarra si è usurata al punto di avere un buco sulla cassa. “Quando Trigger si rompe, smetto di suonare”, ha detto Nelson una volta. 

 

5’Cloud’ di Prince

Resa famosa dal film Purple Rain, la chitarra curva di Prince è stata progettata da un costruttore di Minneapolis e prodotta dal marchio Schecter. 

 

6La Gibson EDS-1275 a doppio manico di Jimmy Page

Una chitarra indimenticabile responsabile dell’epica Stairway to Heaven, la Gibson a doppio manico – 12 corde sopra, 6 sotto – del chitarrista dei Led Zeppelin ha dato origine a tantissime imitazioni. 

 

7La Rickenbacker a 12 corde di George Harrison

Il chitarrista dei Beatles era noto per usare anche una Gretsch, ma la sua chitarra più iconica è stata probabilmente la Rickenbacker a 12 corde del 1963. Il proprietario dell’azienda produttrice l’aveva regalata al gruppo durante il loro primo tour americano e Harrison se n’era subito innamorato. 

 

8Il basso Hofner di Paul McCartney

Il bassista dei Beatles ha incontrato per la prima volta il basso a forma di violino che sarebbe diventato una caratteristica fissa dei suoi concerti ad Amburgo. McCartney ha detto che di quel basso gli piaceva la simmetria, che faceva sembrare “meno goffo”  il suo suonare con la mano sinistra. 

 

9‘Lucille’ di B.B. King

Dopo aver salvato la sua chitarra Gibson da 30 dollari da un incendio in una sala da ballo in Arkansas nel 1949, pare che B. B. King abbia scoperto che le fiamme erano scoppiate in seguito a una lite tra due uomini per una donna chiamata Lucille. Da allora ha chiamato così tutte le sue chitarre, tra cui diverse Gibson e Telecaster. Nel 1980 Gibson ha cominciato a produrre un modello chiamato ‘Lucille’ in suo onore.

 

10La Gibson Les Paul

L’innovatore sonoro Les Paul si è unito a Gibson, che costruiva chitarre elettriche dal 1936, per creare una chitarra che è diventata un punto fermo nel rock & roll per decenni. La chitarra era basata su un invenzione di Paul nota come il ‘tronco’, perché le corde e l’elettronica passavano tutte attraverso un pezzo di legno centrale. 

 

11La Stratocaster di Stevie Ray Vaughan

Vaughan chiamava la sua chitarra preferita ‘Numero Uno’. Nota anche come la sua “prima moglie”, la chitarra era una Fender Stratocaster del 1963 con un manico del 1962  – molto danneggiato da anni di fatica sui palchi.

 

12La ‘Frankenstrat’ di Eddie Van Halen

Il chitarrista dei Van Halen ha creato la sua iconica chitarra combinando il suono di una Gibson con l’estetica di una Fender. La chitarra è nota per essere dipinta alla Pollock, con strisce rosse, bianche e nere.

 

13‘Tiger’ di Jerry Garcia

Il leader dei Grateful Dead ha usato ‘Tiger’, la sua chitarra preferita, per più di 10 anni a cominciare dal 1979. Costruita dall’artigiano Doug Irwin di Sonoma County, questa pesante chitarra assemblava diversi strati di legno laminato. La chitarra venuta dopo ‘Tiger’ è stata ‘Rosebud’, ma nel giorno di quello che sarebbe stato l’ultimo concerto di Garcia era in riparazione, così ha usato di nuovo ‘Tiger’.

 

14La Flying V di Lonnie Mack

Un pioniere degli assolo, Mack ha comprato la sua prima Gibson Flying V nel 1958, fresca di produzione, e l’ha fatta diventare la sua chitarra di riferimento. Nativo americano di origine, Mack ha detto che gli piaceva quella chitarra per la forma a freccia. 

 

15La Les Paul n. 5 di Pete Townshend

Per anni il chitarrista degli Who ha usato tutta una serie di Les Paul modificate, indicandole con numeri dall’1 al 9. La più famosa è probabilmente la 5, che compare anche nel film The Kids Are Alright.

 

16La Stratocaster che Jimi Hendrix ha bruciato a Monterey

La colorata Stratocaster suonata da Jimi a Monterey è nota per la sua breve vita: alla fine del concerto le è stato dato fuoco. Repliche della chitarra, con il suo iconico design floreale, sono diventate popolari. John Mayer ne suona una. 

 

17La Jackson Randy Rhoads

Commissionata dal chitarrista metal (che l’aveva soprannominata ‘Concorde’) prima di morire, questa spigolosa chitarra elettrica ha fatto la fortuna e la reputazione della Jackson. È diventata la chitarra preferita di molti musicisti, tra cui Kirk Hammett dei Metallica.

 

18‘Micawber’ di Keith Richards

La chitarra più famosa dei Rolling Stones è probabilmente ‘Micawber’, una Fender Telecaster degli anni ’50 a cui è stata rimossa la sesta corda. Il nome viene da un personaggio del libro di Dickens David Copperfield.

 

19La scatola di sigari di Bo Diddley

Bo Diddley amava le chitarre fatte a mano a partire da scatole di sigari, una vecchia tradizione folk che dava ai suoi strumenti la loro famosa forma rettangolare. Prima che Gretsch cominciasse a produrre le sue chitarre, lui stesso se ne aveva costruite una ventina, donandone anche una a Dick Clark.

 

20La ‘Jag-Stang’ di Kurt Cobain

 

Stando a quanto raccontava, il frontman dei Nirvana avrebbe progettato la sua chitarra fotografando una Fender Jaguar e una Fender Mustang, tagliando le foto e mettendole insieme. La Fender ha cominciato a produrre la chitarra dopo la morte di Cobain, e Courtney Love ha regalato il prototipo usato dall’ex marito a Peter Buck dei R.E.M. 

 

Leggi anche