Vision Future, il concetto di Volvo per la musica | Rolling Stone Italia

Home Motori

Vision Future, il concetto di Volvo per la musica

Raccontare il mondo della musica e dell'arte partendo dalle auto e da quello che ci gira attorno. L'idea è quella alla base di un luogo come il Volvo Studio, presente anche a Milano e che tra suoni e visioni parla di presente e futuro, a cominciare da Piano City.

Powered by VOLVO ITALIA

Powered by VOLVO ITALIA

Raccontare il mondo e farlo anche attraverso l’arte. Che si parli di musica, di auto o di quello che ci gira attorno, poco importa. Quello che conta è il racconto. Un po’ come hanno deciso di fare in Volvo, a Milano come in altre città nel mondo, con il Volvo Studio, un luogo ‘concept’ che è un po’ spazio di incontro e un po’ una vetrina. Un viaggio, quello della casa svedese che ha una costante: la musica in tutte le sue declinazioni. 

Volvo Studio Milano

Volvo Studio Milano

Nei prossimi giorni, la musica che farà tappa al Volvo Studio tornerà ad essere quella di Piano City. Se la rassegna dedicata al pianoforte torna ad invadere con la sua musica i luoghi diffusi della città, non poteva mancare il palcoscenico di Volvo Studio con un programma ricco appuntamenti. Piano City Milano è il festival che sin dall’inizio si è caratterizzato come progetto della e con la città, grazie all’innovativo metodo di lavoro che vede il coinvolgimento di istituzioni, artisti, associazioni, reti e partner.

Volvo Studio Milano

Volvo Studio Milano

Anche quest’anno Volvo Car Italia è partner della manifestazione e Volvo Studio una delle location che possono fare vanto di un design sofisticato e, soprattutto, di un’acustica impeccabile. Molto più di uno show-room polivalente, Volvo Studio Milano è divenuto nel tempo parte integrante della città che cambia e anche in questa edizione di Piano City si conferma spazio creativo aperto all’incontro con le arti. E allora, musica: se il pomeriggio di sabato 21 al Volvo Studio sarà dedicato alla musica classica di Marino Nahon (alle 15), la sera sarà per le note di Frida Bollani Magoni (alle 19), con un concerto già sold out.

Volvo Studio Milano

Piano City Milano al Volvo Studio

Il 22 maggio si replica con le note classiche alle 15, questa volta con Elisa D’Auria. Tutt’altra musica, con un richiamo più che milanese, quella in programma per la serata, sempre del 22, con le canzoni e il pianoforte di Paolo Jannacci, con la sua ‘Piano Lesson’. Anche in questo caso, l’evento è già andato sold out.