Electrify My Soul Vol.1, le strade (elettriche) di Jeep | Rolling Stone Italia

Home Motori Auto

Electrify My Soul Vol.1, le strade (elettriche) di Jeep

‘Enjoy The Silence’. Lo dicevano i Depeche Mode e poi in diversi lo hanno ribadito nel tempo. Un messaggio che per Jeep rappresenta l'invito al viaggio, anche avventuroso, a bordo di un fuoristrada della gamma 4xe, da quidare anche nel 'silenzio' dell'elettrico, sulle strade fuori dai soliti giri.

Jeep 4x3

Jeep 4xe

Powered by Jeep

‘Enjoy the silence’, come dicevano i Depeche Mode, per percorrere tutte le strade che vuoi. Raggiungere ogni meta possibile, superare ostacoli e affrontare percorsi che sembrano inaffrontabili. Il sogno di ogni viaggiatore in libertà, di ogni amante delle strade fuori dai soliti giri, di ogni esploratore e ogni appassionato di natura, da scoprire e rispettare anche su quattro ruote. Il rumore delle gomme tassellate che si confonde con il suono del vento e l’odore dei pini che entra dal finestrino. Sono queste le prime sensazioni che ho provato a bordo di una Jeep della gamma 4xe, i fuoristrada con la spina, gli ibridi plug-in della casa automobilistica che già nel nome è un’avventura. 

Jeep 4xe

Jeep 4xe

4xe è il codice dall’anima sostenibile del viaggio a bordo di una jeep. E’, in sostanza, il nuovo 4×4 del marchio che ha puntato a riconfermare le capacità di muoversi a proprio agio in qualunque (ma proprio qualunque) situazione in stile Jeep, aggiungendo però in sostenibilità, efficienza e ancora più sicurezza e divertimento di guida. Mica tanto facile a pensarci, eppure possibile. Il tutto è partito dai SUV made in Italy, ovvero Compass e Renegade, che hanno dato il via al percorso del brand verso la mobilità sostenibile, con emissioni zero quando si guida in modalità elettrica, insieme alla sicurezza all-terrain della trazione eAWD. Poi c’è lei, l’iconica Wrangler, che nella versione 4xe è l’esemplare Wrangler più potente, efficiente, sostenibile e tecnicamente avanzato mai introdotto in Europa. La sorella più grande si chiama invece Grand Cherokee, anche lei con la spina.

Jeep Grand Cherokee 4xe

Jeep Grand Cherokee 4xe

Guidare in modalità elettrica e in fuoristrada, laddove possibile farlo, è un’esperienza all’inizio straniante, poi coinvolgente e infine inebriante. Scendi lungo un sentiero nel mezzo della pineta e puoi ascoltare gli uccellini che cantano. Attraversi un guado e l’unico rumore che si mette in mezzo tra te (che ami questa guida) e la felicità, è quello del ruscello che stai attraversando. La gamma 4xe racchiude tutti gli elementi di ogni SUV Jeep, a cominciare dai dettagli di design immediatamente riconoscibili e che comunicano, già alla sola vista, capacità off-road ma anche funzionalità e comportamento dinamico su strada.

Jeep 4xe

Jeep 4xe

SUV autenticamente Jeep, dunque, ma capaci di garantire prestazioni off road e urbane a zero emissioni. Una ricetta, che piace anche al mercato italiano dove il marchio Jeep vanta la leadership nel progressivo annuo del mercato ‘alla spina’, ossia quello che comprende Battery Electric Vehicle e Plug-In Hybrid. Il successo nei tre trimestri del 2022, di pari passo con il primato nel full year 2021, rappresenta il miglior modo di intraprendere il percorso verso la Zero Emission Freedom, ovvero la missione intrapresa da Jeep per garantire libertà a zero emissioni.

Il DNA sottopelle delle Jeep che guardano al futuro rimane quello di sempre e la libertà è anche nella possibilità di scegliere come guidare le nuove leve ‘alla spina’. La tecnologia ibrida plug-in rende Wrangler, Compass, Renegade e Grand Cherokee i SUV Jeep più sostenibili, performanti e divertenti da guidare di sempre, letteralmente capaci di ‘andare ovunque e di fare qualsiasi cosa’, al motto caro da sempre al marchio: “Go Anywhere, Do Anything”. E il bello, delle Jeep elettriche, deve ancora venire. To be continue.

Jeep 4xe

Jeep 4xe