Electric Revolution Songs: The W Track, Ford in pista per l’8 marzo | Rolling Stone Italia

Home Motori Auto

Electric Revolution Songs: The W Track, Ford in pista per l’8 marzo

Un 8 di marzo anche per mondo degli eSports e del racing, per Ford Italia che 'scende in pista' con il progetto 'The W Track', modificando virtualmente il rettilineo dell’Autodromo di Monza fino ad ottenere la parola 'Woman'.

Powered by FORD

Powered by FORD

Il progetto sviluppato da Ford Italia con l’Autodromo Nazionale di Monza e Assetto Corsa, il videogame di simulazione pista, è stato pensato per la gender quality nel settore del sim-racing. Proprio in occasione della Festa della Donna è stata creata un’edizione speciale del leggendario circuito brianzolo, dove il posto del rettilineo viene preso da una serie di curve e controcurve, a rappresentare l’impegnativo percorso, ancora oggi, delle donne in questo campo.

Il rettilineo del Circuito di Monza in versione ‘Woman’

Il rettilineo del Circuito di Monza in versione ‘Woman’

Dalle corse reali a quelle virtuali, l’obiettivo di Ford è quello di creare il team più inclusivo nel mondo degli eSports. Il primo passo è quello che ha a che vedere con Fordzilla, ovvero il team organizzato da Ford per competere anche nelle gare virtuali e che oggi ha come portavoce Sara Stefanizzi, aka Kurolily.

Sara Stefanizzi, aka Kurolily, portavoce della squadra Fordzilla

Sara Stefanizzi, aka Kurolily, portavoce della squadra Fordzilla

“In generale – ha raccontato Kurolily – l’ambiente del gaming porta con sé, ancora oggi, discriminazione di genere e soprattutto in Italia. In generale sono ancora sono discriminati i gamers tutti, figuriamoci se poi i gamers sono donne. Le cose però stanno cambiando, ci sono sempre più ragazze che si appassionano al gaming e speriamo nelle nuove generazioni”.

Powered by FORD

Dalle ‘curve’ di The W Track fino alla Ford W University

L’iniziativa ‘rosa’ di Ford non si esaurisce però con il progetto The W Track ma prosegue con altri due appuntamenti. Nei prossimi mesi prenderà infatti il via un altro progetto, Ford W Univesity, con giornate di corsi di guida sportiva su pista, reale e virtuale, riservate alle donne.