Alessandro Borghi sulla copertina di Rolling Stone (completamente nuovo)