Italian Podcast Awards: ‘IlPod’, la prima edizione del premio per i migliori podcast | Rolling Stone Italia
Home Cultura Podcast

Italian Podcast Awards: ‘IlPod’, la prima edizione del premio per i migliori podcast

Domani il Teatro Carcano di Milano ospiterà una giornata dedicata a eventi e spettacoli live per festeggiare il mondo del podcasting. Tantissimi gli ospiti: da Roberto Saviano a Cecilia Strada

Un fenomeno che si è fatto sentire e ha conquistato milioni di ascoltatori: negli ultimi anni il mondo del podcasting ha incrementato esponenzialmente il proprio potenziale culturale. È in questo panorama che è nato IlPod – Italian Podcast Awards: il primo premio nazionale dedicato ai migliori contenuti di qualità fioriti durante l’anno.

Fondato con la volontà di mettere in luce il talento e rafforzare la community degli ascoltatori, il premio è organizzato da Tlon, il sempre più attivo progetto di divulgazione culturale fondato dai filosofi e scrittori Andrea Colamedici e Maura Gancitano.

Ispirato ai British Podcast Awards e agli Australian Podcast Awards, da cui riprende il format e la filosofia di fondo, la premiazione per i migliori podcast italiani si terrà il prossimo 30 aprile al Teatro Carcano di Milano. L’evento verrà trasmesso anche in diretta streaming sui canali Facebook e Youtube di Tlon.

Per questa prima edizione de IlPod si sono candidati 221 podcast. Di questi – dopo una prima selezione fatta da una giuria rappresentativa dell’intera filiera, composta da giornalisti, podcasters, producers e sound designer – sono giunti alla finale di questo innovativo premio 5 finalisti per ognuna delle 20 categorie proposte.

“Il 30 aprile sarà un vero spettacolo, una grande festa che unirà i migliori podcaster e le loro community a danzare intorno al fuoco del podcast. Vogliamo dimostrare che il mondo del podcasting è ricco e maturo, ed è pronto a porsi come polo cruciale per la diffusione della cultura, dell’informazione e dell’intrattenimento” – hanno detto gli ideatori Maura Gancitano e Andrea Colamedici.

I premi

Saranno tre i premi conferiti: oltre al Podcast dell’anno, il premio più prestigioso di tutti, conferito dalla giuria al miglior podcast che sia stato pubblicato nel 2021; sarà premiato il migliore per ognuna delle 20 categorie previste – dal business al benessere passando per lo sport e la divulgazione. Inoltre, ci sarà il premio del pubblico. In queste settimane, infatti, è possibile votare online per esprimere la propria preferenza. Una forma di partecipazione che è stata molto apprezzata dalla community degli ascoltatori di podcast: in pochissimi giorni sono arrivati infatti oltre 30.000 voti.

L’evento

Quello del 30 aprile sarà un grandissimo evento, che vedrà la partecipazione dei più noti nomi del mondo culturale, dell’informazione e dell’audio produzione.

A partire dalle 15:30, dopo l’intervento degli ideatori Andrea Colamedici e Maura Gancitano, i presentatori Marco Carrara e Florencia Di Stefano daranno il via al pomeriggio fatto di podcast dal vivo e panel tematici dedicati al mondo del podcasting e tutto ciò che gli gira attorno.

Discuteremo di tantissimi temi: l’attore Francesco Migliaccio, l’inviato del programma televisivo Le Iene, autore e voce di Armisanti! Gaetano Pecoraro, la coautrice di Armisanti! Alessia Rafanelli, il giornalista e conduttore radiofonico Alessandro Milan e il ​​criminologo Massimo Picozzi, interverranno per parlare di true crime. Di tutti i podcast che fanno ridere, o almeno ci provano, discuteremo con il comico Edoardo Ferrario (Cachemire Podcast), lo youtuber e divulgatore Barbascura X, l’autore Antonio Losito e l’attrice e conduttrice Federica Cacciola. La giornalista Nadeesha Uyangoda e la scrittrice Djarah Kan, la reporter Arianna Poletti e il sindacalista Aboubakar Soumahoro parleranno di diversity, come combattere le discriminazioni, portando avanti i valori dell’inclusione.

Alla creatività originale nel podcasting sarà dedicato invece un panel condotto dalla giornalista esperta di podcast Andrea De Cesco in compagnia degli autori Gianpiero Kesten, Marcello Forcina, Loretta Da Costa Perrone e Matteo B. Bianchi.

E poi, ci saranno interventi dedicati all’informazione con i giornalisti Francesco Costa, Tommaso Pellizzari, Silvia Boccardi, Tommaso Labate e il reporter Valerio Nicolosi. Con la giornalista e documentarista Daria Corrias, l’attore Mauro Pescio, il musicista Marco Rip, l’attore Matteo Caccia, il giornalista Filippo Femia, gli autori Chiara Tagliaferri e Giacomo De Poli parleremo invece di come si costruisce un documentario.

Ci sarà la possibilità di assistere a esclusive puntate di podcast live (non in concorso) come “Nihao”, dedicato allo scambio culturale tra Cina e Italia di Ubaldo Pantani e Ginevra Barducci; Chiara Leoncini terrà una puntata live di “Tracce”, il podcast incentrato sulla figura di Pier Paolo Pasolini; la coordinatrice della campagna Meglio Legale Antonella Soldo anticiperà una puntata del suo podcast di prossima uscita “Tutto Fumo” e lo scrittore Marco Balzano terrà una puntata del suo podcast “La storia delle storie”.

Presentata da Maura Gancitano e Diego Passoni, la serata sarà dedicata alle premiazioni, ma non mancheranno gli ospiti. Sul palco Roberto Saviano – alle ore 21:30 – elogerà il mondo del podcasting con un suo speciale speech. Subito dopo sarà la volta di Cecilia Strada con un intervento dedicato a tutti coloro che si mettono a disposizione per il prossimo. Il rapper e produttore discografico Hell Raton conferirà il premio del pubblico per il migliore podcast. Ad accompagnare tutti gli incontri con musiche dal vivo, il polistrumentista e artista musicale N.A.I.P., all’anagrafe Michelangelo Mercuri, che ideerà la base di ogni intervento.

Come ogni premiazione, alla serata non mancherà la partecipazione dei giurati: venti professionisti che si sono distinti nel panorama del Podcasting, dell’audio e della creazione di contenuti, del mondo dell’informazione e della cultura. Dal grande talent scout Luca Casadei alla giornalista radiofonica Michela Mancini, passando per la podcast producer Rossella Pivanti, il pioniere della Stand Up Comedy Daniele Fabbri, lo sceneggiatore e autore tv Edoardo Scornamiglio e il divulgatore e creator Rudy Bandiera. E ancora Andrea Federica de Cesco, Valerio Bassan, Federica Cacciola, Fjona Cakalli, Giulia Cuter, Fabrizio Mele e Laura Pezzino. E poi Leonardo Caffo, Susanna Ciucci, Raffaele Costantino, Federico Favot, Viola Graziosi, Niccolò Martin, Giulia Perona.

Tutto il programma su ilpod.it e su tlon.it.