Home Cultura News

Wikipedia oscurata contro la riforma europea del copyright

Tutte le pagine dell'enciclopedia on-line riportano lo stesso messaggio: "gli articoli 11 e 13 indebolirebbero il web, e indebolirebbero Wikipedia"

La schermata che appare oggi provando a entrare su Wikipedia

La versione italiana di Wikipedia ha oscurato tutte le sue pagine in segno di protesta contro la riforma europea del copyright, che potrebbe essere approvata domani, 26 marzo, dal Parlamento Europeo.

Non è la prima volta che succede, già lo scorso 21 marzo, Wikipedia Italia e altre “edizioni” (Germania, Repubblica Ceca, Slovacchia e Danimarca) avevano coperto le loro pagine con un messaggio simile a quello di oggi.

Nel testo si legge: “Il 26 marzo il Parlamento europeo voterà su una nuova direttiva sul diritto d’autore. La direttiva imporrà ulteriori oneri di licenza ai siti web che raccolgono e organizzano le notizie (articolo 11), e forzerà le piattaforme a scansionare tutti i materiali caricati dagli utenti e bloccare automaticamente quelli contenenti elementi potenzialmente sottoposti a diritti d’autore (articolo 13).

Entrambi questi articoli rischiano di colpire in modo rilevante la libertà di espressione e la partecipazione online. Nonostante Wikipedia non sia direttamente toccata da queste norme, il nostro progetto è parte integrante dell’ecosistema di internet. Gli articoli 11 e 13 indebolirebbero il web, e indebolirebbero Wikipedia”.

All’interno delle pagine c’è un link per contattare un rappresentante al Parlamento. Per sapere meglio in cosa consiste la riforma, potete cliccare qui. Nei mesi scorsi, anche Google si era schierato contro la riforma.

Leggi anche