Home Cultura News

Arte: Visioni contemporanee a Milano, tra realtà e immaginazione

Un dialogo intergenerazionale tra scultori, fotografi e performer, sul nuovo modo di fare arte oggi, in un mondo globale in continuo mutamento.

Branco di Paolo Grassino - Foto stampa

Branco di Paolo Grassino - Foto stampa

Resistere serve a qualcosa. E non stiamo semplicemente parafrasando il celebre romanzo di Walter Siti, ma vogliamo dire che nel mondo dell’arte, la costanza premia. L’arte contemporanea italiana negli ultimi 40 anni ha effettuato un percorso di qualità e ricerca, di profondità e innovazione.


E il risultato è che non abbiamo nulla da invidiare a nessuno sulla scena internazionale. Dev’essere a questo che ha pensato l’IGAV, l’associazione che da 10 anni si occupa di promuovere eventi legati al mondo dell’arte, quando ha deciso di realizzare la mostra “Visioni Contemporanee”, a cura di Alessandro Demma.

29 artisti tra i 25 e i 50 anni, protagonisti di un’esposizione allo Spazioborgogno Artecontemporanea di Milano dal 29 gennaio al 21 febbraio.

Linguaggi diversi, ma un’unica domanda: qual è il senso di fare arte oggi? Beh, domanda difficile. È vero. Ma il ruolo dell’arte è proprio rispondere a questioni complesse. L’arte è l’espressione più alta della comunicazione, e ogni artista sceglie forme e medium diversi per farci capire cosa pensa del presente e che idea ha del futuro.

E allora siamo curiosi di vedere cosa verrà fuori dal “limbo urbano” di Botto&Bruno o dalla poesia del paesaggio di Davide Coltro, dagli scenari intimi di Masbedo o dalle fascinose suggestioni di Marzia Migliora, solo per citare alcuni nomi.

Spazioborgogno Artecontemporanea
Ripa di Porta Ticinese 113 – Milano
Tel. +39 02.36695249
spazioborgogno@gmail.com
www.spazioborgogno.com

Dal 29 gennaio al 21 febbraio 2015
Orari di visita: da martedì a domenica, ore 12-19; lunedì chiuso

Gli artisti in mostra: AfterAll; Maura Banfo; Matteo Basilè; Domenico Borrelli; Botto&Bruno; Stefano Cagol; Gianni Caravaggio; Filippo Centenari; Davide Coltro; Peter Demetz; Rocco Dubbini; Paolo Grassino; Francesco Jodice; Mariangela Levita; Nicus Lucà; Domenico Antonio Mancini; Masbedo; Marzia Migliora; Moio&Sivelli; Marina Paris; Perino&Vele; Giulia Piscitelli; Marco Nereo Rotelli; Rosy Rox; Francesco Sena; Diana Avgusta Stauer; Adrian Tranquilli; Fabio Viale; Ciro Vitale.

Leggi anche