Home Cultura News

Roma, un’altra aggressione contro i ragazzi del Cinema America

L’ex fidanzata di Valerio Carocci, presidente dell’associazione ‘Piccolo America’, è stata picchiata la scorsa notte

Foto dal profilo Twitter del Cinema America

Dopo i fatti di sabato notte, quando dieci persone hanno aggredito quattro ragazzi che indossavano la t-shirt del Cinema America – un cinema abbandonato del quartiere Trastevere che un gruppo di ragazzi ha trasformato in un centro culturale –, un altro episodio di violenza ha coinvolto il mondo dell’associazione “Piccolo America”. Vittima l’ex ragazza del presidente Valerio Carocci, aggredita nei pressi di Piazza San Cosimato, nel quartiere Trastevere.

Jeremy Irons indossa la maglietta del Cinema America a sostegno dei ragazzi aggrediti

Sulla vicenda si è già attivata la Digos, che insieme ai carabinieri sta indagando sull’aggressione di sabato notte – quattro dei dieci colpevoli, tra cui alcuni esponenti di Blocco Studentesco, l’associazione studentesca vicina a CasaPound, sono stati già individuati grazie alle telecamere di sorveglianza e alle testimonianze dei feriti. Nel frattempo, Repubblica segnala che la questura di Roma ha “attivato adeguate misure di vigilanza in tutta l’area interessata dagli eventi dell’associazione, tese ad assicurare che le attività culturali e ricreative si svolgano in assoluta serenità”.

Leggi anche