Home Cultura News

‘Sacro e Profano’, le fotografie di Monica Silva in mostra a Milano

Dall'omaggio ad Andy Warhol fino alle rivisitazioni pop di Caravaggio, gli scatti della fotografa brasiliana saranno esposti presso lo spazio M.A.C. dal 17 al 21 settembre

Lux et Filum Project © Monica Silva

Per tutta la sua carriera, la fotografa brasiliana Monica Silva ha sempre cercato di non limitarsi a documentare la realtà. I suoi scatti, che si tratti delle reinterpretazioni pop di Caravaggio o dei ritratti-omaggio ad Andy Warhol, sono sempre stati sospesi tra contemporaneità e tradizione, e hanno ricevuto anche il patrocinio del Governo dello stato di San Paolo.

Una produzione versatile ed eterogenea che la Fondazione Maimeri esporrà allo spazio M.A.C. di Milano dal 17 al 21 settembre. La mostra, intitolata Sacro e Profano, propone 40 opere della fotografa, sia scatti inediti che altri selezionati dai progetti Banana Golden Pop Art, Lux et Film, Flower Power, Coca Cola Series e Golden Sexy Fruit.

Cocoa Cola series © Monica Silva

Nella mostra sarà allestita anche una “Wunderkammer”, una camera delle meraviglie con alcuni oggetti di design usati negli scatti esposti. “In Sacro e Profano le foto sono piene di indizi e messaggi nascosti; in un’epoca nella quale gli utenti sono sommersi da centinaia di immagini, ho voluto sfidare e provocare l’occhio dei visitatori, invitandoli a soffermarsi e a riflettere sule immagini esposte”, dice la fotografa. “Le foto in mostra sono reali o sono il riflesso delle identità degli spettatori stessi?”. Per tutte le informazioni, visitate la pagina della Fondazione.

Leggi anche