Il fotografo Adriano Cisani inaugura il suo archivio (sotto forma di NFT) | Rolling Stone Italia
Home Cultura News

Il fotografo Adriano Cisani inaugura il suo archivio (sotto forma di NFT)

Il lancio è previsto per domani, 18 maggio, alle 18:05: in questa occasione verrà svelata la prima opera di crypto arte, messa in vendita all’interno di SuperRare, la galleria di NFT più prestigiosa al mondo

Il fotografo Adriano Cisani entra nel mondo del web attivando il suo archivio sotto forma di NFT: il lancio è previsto per domani, 18 maggio, alle 18:05: in questa occasione verrà svelata la prima opera di crypto arte, messa in vendita all’interno di SuperRare, la galleria di NFT più prestigiosa al mondo.

Adriano inizia la carriera nella moda nel primo decennio del 2000 dopo studi di design industriale. Diventa fotografo, mantenendo un approccio progettuale. Dopo una internship nella redazione di Vogue Italia, sperimenta seguendo come fotografo di reportage le fashion week piú importanti (New York, Londra, Parigi, Milano), studiando e vivendo le dinamiche del fashion system.

Lavora a stretto contatto con Sara Maino (Vogue talents) per la quale è fotografo e talent scouter nell’ex blocco sovietico, seguendo la crescita e il successivo boom dei designer est europei/asiatici (ucraina, georgia, kazakhstan, russia). Dal 2013 al 2017 pubblica i propri lavori su edizioni giapponese, italiana, brasiliana e thailandese di Vogue. Nel 2014 viene invitato per la masterclass “communication trends in the fashion industry” dell’università Bocconi di Milano. Nello stesso anno style magazine lo inserisce tra i top 5 fotografi di streetsyle al mondo.

Dopo aver seguito centinaia di sfilate tra il 2013 e il 2017, vera golden age dello streetstyle, decide di cambiare strada e raccontare una nuova storia, esprimendo un punto di vista in merito alla società e ciò che lo circonda.

Dopo aver seguito centinaia di sfilate tra il 2013 e il 2017, vera golden age dello streetstyle, decide di cambiare strada e raccontare una nuova storia, esprimendo un punto di vista in merito alla società e ciò che lo circonda. Tutto inizia con il progetto “Against beauty stereotypes”; successivamente, una foto scattata a Mosca con l’artista Yulia Nefedova con lo scopo di parlare dell’impatto psicologico dei
social nelle nuove generazioni, in particolare sulla sicurezza du sé, ha inaugurato una nuova fase stilistica per Cisani, caratterizzata da un fare sempre più eccentrico e provocatorio: affronta ogni progetto con spirito ironico e leggero ma con un messaggio sovente critico di sottofondo.

Artigianalitá, strumenti classici e moderni con una visione tesa al futuro: grazie a questo mix ha la possibilitá di sviluppare progetti speciali per clienti come Vogue, Rolling Stone, Aspesi, Vogue Brasil e Gucci, GCDS, Fondazione Castiglioni, Danilo Paura, Superga, Casio.