Fabrica sbarca alla Biennale di Venezia

Tra i tanti eventi, la fucina culturale creata da Benetton metterà a disposizione dei giovani creativi la figura di Oliviero Toscani.

Fabrica, la fucina culturale ideata da Luciano Benetton, sbarca a Venezia in occasione della Biennale di Architettura e del Festival del Cinema.

L’iniziativa, che è già in corso e durerà fino al 30 settembre, porta il nome di WANTED CREATIVITY e consiste nella riconversione di due spazi veneziani da antiche botteghe artigiane a luoghi di innovazione, incontro, scambio culturale e soprattutto (già il nome lo allude) ricerca di nuovi talenti.

Entrambe le botteghe si trovano nel quartiere Castello, una in via Garibaldi 1830, dove è possibile condividere le proprie idee attraverso delle video confession e seguire in streaming il programma di incontri che Fabrica ha chiamato Circus, e l’altra in Fondamenta di Sant’Anna 994, dedicato a letture di portfolio da parte (nientemeno che) di Oliviero Toscani.

La più vicina di queste letture di portfolio con Oliviero Toscani avrà luogo martedì 12 giugno a partire dalle 15:30. L’evento è gratuito e aperto ai giovani creativi al di sotto dei 25 anni. Per prenotarsi basta scrivere a questa mail.