Home Cultura News

È morto lo scrittore Andrea Pinketts


L'autore e giornalista aveva solo 57 anni ed era malato da tempo. Con i suoi romanzi hardboiled ha raccontato la Milano oscura di fine anni '80.

Foto IPA

È morto dopo una lunga malattia Andrea Pinketts, scrittore e giornalista d’inchiesta che ha raccontato il lato più pulp e oscuro di Milano. Autore anarchico e dalla vita sregolata, amava dire di avere una «passione sfrenata per le cattive compagnie», personaggi che ha inserito nei suoi romanzi in stile hardboiled: Lazzaro vieni fuori, Il vizio dell’agnello, Assenza dell’assenzio.

Pinketts non si limitava alla letteratura, ma era anche giornalista, e grazie a delle sue inchieste sono stati risolti alcuni celebri casi di cronaca – “La setta dei bambini di Satana” e il mostro di Foligno. È morto a 57 anni: malato da tempo, le sue condizioni sono peggiorate nell’ultima settimana.

Leggi anche