Caravaggio diventa multimediale al Museo della Permanente di Milano

Una nuova mostra ripercorre vita e opere dell'autore con l'ausilio della tecnologia e del video mapping

Dopo il successo della mostra Dentro Caravaggio, ha inaugurato al Museo della Permanente di Milano una nuova mostra dedicata al pittore: Caravaggio. Oltre la tela: La mostra immersiva. Un’esperienza inedita che vuole essere una sorta di racconto complementare alla grande esposizione che l’ha preceduta, ripercorrendo le tappe della vita e dell’opera dell’artista, con un particolare approfondimento su episodi inediti o poco noti che appartengono alla sfera intima e privata della sua travagliata esistenza.

Il progetto nasce dall’oggettiva impossibilità di mostrare dal vivo capolavori inamovibili ma indispensabili per capire il genio del Merisi. I quadri della Cappella Contarelli a San Luigi dei Francesi così come le opere del Louvre, la Medusa degli Uffizzi e tanti altri saranno, grazie al video mapping, presentate nella loro integralità dando la possibilità al visitatore di fruirle come concepite dallo stesso autore.

Inoltre, il percorso della mostra è fedele alla cronologia e come in una narrazione teatrale è suddiviso in quattro atti e illustra oltre quaranta opere.

La mostra sarà aperta sino al 27 febbraio 2019, tutte le info su orari e costi sono sul sito ufficiale, qui.