Tutto il nuovo dalla Apple | Rolling Stone Italia
Home Cultura Gaming

Tutto il nuovo dalla Apple

Dal tanto atteso iPhone 7 ai costosissimi auricolari magici (e a rischio perdita altissimo) ecco quello che ha annunciato Tim Cook al keynote di Apple – con un ospite a sorpresa

In ordine di apparizione, l’evento Apple del 7 settembre ha mostrato, innanzitutto, ciò che a un lettore di Rolling Stone interessa di più: musica! Anzi, Music, il servizio streaming della casa della mela che festeggia i 17 milioni di abbonati. E l’occasione è ghiotta per un bel restyling dell’interfaccia e per ricordare che, quest’anno, corre anche il 10° anniversario dell’Apple Music Festival, che per l’occasione proporrà un parterre coi fiocchi che include il sempre buon Elton John.

Poco dopo, sul palco compare chi proprio non t’aspetti: quel Shigeru Miyamoto papà di Super Mario. Insieme a lui, l’idraulico più amato del mondo con un gioco per iOS: Super Mario Run. Si tratta di un platform molto semplice, in arrivo a Dicembre, ma più che il gioco in sé colpisce il fatto che Nintendo, dopo Pokémon Go (che però non è proprio un titolo suo), sia definitivamente sbarcata nel mondo mobile.

Salutato il giapponesino volante, è tempo di qualche nota sulle app Pages, Keynote e Numbers, che ora si aprono al lavoro di squadra sui medesimi documenti; ma è chiaro che tutti, proprio tutti, si aspettano un po’ di hardware. Che arriva, anche se forse è il meno atteso: Apple Watch. Tim Cook, CEO di Apple e presenza fissa sul palco, ricorda a tutti che Apple è diventata il secondo produttore al mondo di orologi e il primo nel campo degli smartwatch, e da qui si passa a presentare alcune novità di WatchOS3, il sistema operativo del gioiellino da polso. Maturo, con un’interfaccia più immediata, la condivisione delle attività, un’app che aiuta a rilassarsi nel corso della giornata e… Pokémon Go. Lo smartwatch di Apple, dunque, supporta il videogioco del momento, e andrà di sicuro a rompere le scatole a Pokémon Go Plus, un bracciale dedicato al gioco di Niantic.

Un’introduzione perfetta per Apple Watch Series 2, la seconda generazione dello smartwatch di Apple. Impermeabile all’acqua, innanzitutto, tanto da arrivare fino a una profondità di 50 metri; e dunque perfetto per i nuotatori, al punto che ci sono app apposite per tenere conto delle calorie bruciate negli sport acquatici. Tecnologicamente, dentro il nuovo Apple Watch batte un processore potente il doppio rispetto alla prima generazione. E doppia è anche la luminosità del display. Furba l’idea di creare versioni brandizzate, come quelle presentate nate dalla collaborazione con Hermés e Nike, anche se la migliore nuova caratteristica è, probabilmente, il ricevitore GPS, che rende Apple Watch più indipendente dallo smartphone a cui si collega via Bluetooth. Tutto questo, che è già parecchio, diventa comunque secondario nel momento in cui viene presentato il nuovo iPhone. Che si chiamerà, squilli di trombe, iPhone 7.

Al grido “The best iPhone that we ever created”, Tim Cook ha lanciato un modello di cui, in realtà, si sapeva già molto da ben prima del lancio. La prima caratteristica, che fa discutere, è la mancanza di jack audio, per favorire la connessione di auricolari tramite la stessa presa Lighting che si usa per la ricarica. Pare comunque una soluzione-traghetto per farci passare tutti ad auricolari wireless, non a caso sono stati presenti anche gli AirPod: comodi come gli EarPod ma senza filo, ciascuno si “aggancia” all’orecchio. Peccato per il prezzo: 159 euro. Tornando ad iPhone 7, sarà lanciato in due versioni: quella standard da 4,7” e quella Plus, da 5,5”, anche se il cuore tecnologico è il medesimo. Parliamo di un nuovo processore, A10 Fusion, con potenza pari al 40% in più rispetto al precedente A) e circa il 60% in più di potenza grafica. Anche a dispetto di un’autonomia migliorata: 5 ore di utilizzo, che diventano 24 grazie alla custodia. E poi la fotocamera: apertura f/1.8, lenti a 6 elementi, sensore più preciso del 30% e flash a 4 led. Il costo sarà di 799 euro per iPhone 7 base e 939 euro per iPhone 7 Plus base, con disponibilità a partire dal 16 Settembre.

Altre notizie su:  Apple