"Super Mario Run" porta il classico di Nintendo anche sullo smartphone | Rolling Stone Italia
Home Cultura Gaming

“Super Mario Run” porta il classico di Nintendo anche sullo smartphone

L'idraulico più famoso del mondo è (finalmente) sbarcato sui nostri smartphone. Lo abbiamo fatto testare al giovane rapper Mixup che ci ha messo un po' ad abituarmi al "Mario sempre in movimento"

Davvero posso parlarne? Davvero? Ok, allora, vi dico solo: Super Mario. Si, ho detto Super Mario. Che posso dire? La storia! Chiunque lo conosce, dal più piccino al più grande. È riuscito ad abbracciare ogni generazione. Penso e spero che non debba raccontarvi di chi stiamo parlando. Eh, quante ore passate ad immergersi nelle mille avventure, nei mille mondi, incollati allo schermo, cercando di non distogliere mai lo sguardo, per non cadere nel vuoto e\o farsi acchiappare da qualche pianta carnivora, lungo il percorso. Credo di aver consumato quasi ogni capitolo della serie infinita e colorata del protagonista in questione, dal Game Boy Color, al Nintendo 64, passando per il Gamecube. Poi vengo a sapere di Super Mario Run, disponibile su App Store. No no, aspettate un momento. Voi mi state dicendo, che io posso giocarci quando sono in metro, direttamente dal mio smartphone? Un click e via? Beh, grazie, grazie e ancora grazie, aggiungerei.

Per la prima volta, Nintendo trasferisce Mario su iOS. Com’è stato accolto? Parlando con alcune persone, ho ricevuto un po di giudizi negativi, riguardo questo titolo. Dicevano che non erano soddisfatti del risultato, dopo l’hype generatosi. Ho cercato di ascoltare tali conclusioni affrettate fino ad un certo punto, per paura di non rimanerci male. E così è stato, mi piace! Anche se, ci ho messo un po’ ad abituarmi al “Mario sempre in movimento”. Una critica che è stata riportata da molti giocatori, riguarda proprio questa “novità”, di voler far sempre correre il nostro protagonista, senza avere la possibilità di fermarlo, decidendo di farlo semplicemente saltare, premendo sullo schermo, per evitare gli ostacoli. E questo, forse, ha infastidito un po tutti coloro, che sono sempre stati abituati a far “riposare” il piccolo Mario, in attesa di capire quale sia la cosa giusta da fare. Dunque, ci ho messo un po ad abituarmi, vi dicevo. Ma dopo averci preso la mano, il gioco scorre che è un piacere! Non annoiando mai, anzi, riuscendo proprio a coinvolgerti al punto tale, da impedirti di girarti per un solo secondo. La principessa Peach ha sempre fatto sudare il suo spasimante, ma mai come questa volta! Approfittatene dei checkpoint rossi, saranno gli unici momenti in cui potrete prendervi un break.

Assicuratevi di avere una connessione internet costante perché consuma parecchio. Ma almeno, potrete divertirvi con le partite online, nella modalità “battle”, sfidando tutti i vostri amici. Sì, avete capito bene: sfidare i tuoi amici online a Super Mario. All’inizio, potrete giocare solo tre livelli, ma acquistandolo, poi, alla modica cifra di 9.99 Euro, potrete lanciarvi in tutti e sei i mondi, riscoprendo lo stile classico e genuino della saga di Mario Bros. Una volta scaricato, mi sono immerso nel mood. Ho comprato un bel paio di “Vans Sk8-HI slim console gold”, in collaborazione proprio con Nintendo e Mario Bros, e sono entrato nel personaggio, pimpandomi a dovere per l’occasione. Outfit a tema e telefono in mano, riempio le ore vuote della mia giornata, a casa, in studio e\o in giro per la città, mangiando funghetti e saltando in continuazione. Si, lo so, ho detto “mangiare funghetti”. Ma bando alle ciance, acquistatelo e poi mi direte. Piccolo investimento, che garantisce un grande divertimento, con un gameplay divertente, anche se un po difficile da digerire, inizialmente, per la novità di cui vi parlavo. A parer mio, vale la pena liberare un po’ di spazio dal cellulare, per accogliere questa perla. Ora, ho la batteria quasi scarica e francamente, non posso permettere di perdere la partita, dunque, It’s Mario time! Bowser non ti temo!