L'arte finisce sulla tavola | Rolling Stone Italia
Home Cultura Arte

L’arte finisce sulla tavola

100 artisti e 40 ospiti speciali hanno lavorato usato uno skateboard come tela. In mostra alla Galleria Seno di Milano dal 4 luglio

Marcello Gatti a.k.a. Myoopia e la sua tavola ispirata a Moira Orfei per "Skateboards Confluence"

Marcello Gatti a.k.a. Myoopia e la sua tavola ispirata a Moira Orfei per "Skateboards Confluence"

Inaugura oggi all’Alcatraz di Milano la mostra Skateboard Confluence, che proseguirà poi alla Galleria Seno dal 4 luglio al 30 settembre.

Una sorta di Beautiful Losers locale, che mescola arte e street culture, è quella proposta dalla Galleria Seno, che apre con questa esibizione la sua sezione giovani. Al centro dell’attenzione lo skateboard, trasformato per una volta in una tela.

Cento giovani in concorso, selezionati dalla galleria con bando pubblico, oltre a 40 artisti “del settore” e 10 altri giovani talenti rappresentati dalla galleria milanese.

Oggi, giovedì 16 giugno, la giornata di inaugurazione si chiuderà con un trick contest (sulle rampe montate all’interno dell’Alcatraz) e il dj set di Fab 5 Freddy e Simone Pugliese.