Home Cultura Arte

La pandemia ci ha resi più solidali?

Durante il lockdown cantavamo dai balconi, ci aiutavamo con la spesa e applaudivamo i medici. Cosa è rimasto di quel periodo? Siamo davvero migliori?

Tutti abbiamo visto almeno una cittadini e lavoratori che applaudono gli operatori sanitari. Sono le immagini più significative dei mesi di lockdown, e sembrano suggerire un mondo diverso, più solidale e dominato da un senso di unità. E in effetti è stato davvero così: durante l’isolamento ci facevamo la spesa a vicenda, condividevamo informazioni, cantavamo dai balconi.

Ma siamo davvero diventati più solidali? TWIST, il nuovo documentario di ARTE con Bianca Hauda, cerca di rispondere a questa domanda insieme al filosofo Giorgio Agamben, Yoko Ono ed Erik Leuthäuser.

Altre notizie su:  Arte