È mancato Giorgio Albertazzi, maestro del teatro italiano | Rolling Stone Italia
Home Cultura Arte

È mancato Giorgio Albertazzi, maestro del teatro italiano

Aveva 92 anni, il ricordo del presidente Mattarella: "le sue interpretazioni dei grandi classici restano una pietra miliare nella storia dello spettacolo"

Giorgio Albertazzi è morto questa mattina, all’età di 92 anni, nella sua casa in Toscana. Albertazzi è stato uno dei migliori attori italiani, soprattutto a teatro, dove a debuttato a 26 anni nel Troilo e Cressida di Shakespeare con la regia di Luchino Visconti. È diventato famoso per il grande pubblico partecipando alle pièce prodotte dalla RAI negli anni ’50 e con il cinema, partecipando a film tra gli altri di Visconti, Salce e Capitani ma è sempre rimasto principalmente un uomo di teatro. Lo ricorda il Presidente Sergio Mattarella: “Con Giorgio Albertazzi scompare uno dei massimi interpreti del teatro e del cinema italiano contemporaneo, le sue interpretazioni dei grandi classici restano una pietra miliare nella storia dello spettacolo. Albertazzi, che ha dedicato al teatro l’intera esistenza, è stato punto di riferimento e maestro per generazioni di attori e registi”.