Home Cultura Arte

Dismaland è il parco divertimenti-rottame creato da Banksy

Il parco si trova in una spiaggia abbandonata del Somerset, Inghilterra, e ospita centinaia di opere. Come una Cenerentola-Lady D morta dentro alla carrozza

Il parco. Foto: Facebook

Il parco. Foto: Facebook

Avete presente Banksy? Lo street artist famoso per le sue opere esplicite e iconoclaste? Ecco, domani, 22 agosto, aprirà i battenti il suo parco divertimenti: Dismaland.

Il nome della struttura fonde le parole “Disneyland” e “Dismal”, che in inglese sta per “tetro” o anche “penoso”. L’idea è quella di ricreare con il solito spirito di denuncia alla Banksy un paesaggio spettrale su quello che in realtà dovrebbe apparire come un parco di divertimenti consumistico per bambini. Dentro ci troverete opere dell’artista (la cui identità è tuttora sconosciuta) e di altri artisti come Damien Hirst o Jimmy Cauty. La location scelta per il parco è la spiaggia abbandonata di Tropicana, Weston-super-mare, nel Somerset.

La mappa del parco:

Il parco

Il parco

Tra le opere che hanno fatto più scalpore ci sono di certo una Cenerentola morta nlla sua carrozza rovesciata e circondata da fotografi, evidente riferimento alla morte della Principessa Diana, e una vasca piena di piccole barchette che trasportano immigrati clandestini verso le scogliere di Dover.

Il parco aprirà domani, 22, agosto, e chiuderà i battenti il 27 settembre. Prima di allora si saranno esibiti al suo interno gruppi come Massive Attack, Sleaford Mods e Run The Jewels. Tutta gente molto tranquilla e posata.

L’ingresso al parco costa tre sterline, mentre i minori di 5 anni entrano gratis. Come offerta non sembra affatto male.

Leggi anche