"CVTà – Street Fest", il Molise esiste e ospita un festival bellissimo | Rolling Stone Italia
Home Cultura Arte

“CVTà – Street Fest”, il Molise esiste e ospita un festival bellissimo

La provincia di Campobasso si trasformerà fino a domenica in un centro di sperimentazione dell’arte grazie alla street artist Alice Pasquini

Alice Pasquini Civitacampomarano - Foto Stampa

Alice Pasquini Civitacampomarano - Foto Stampa

Tra le annose questioni che attanagliano l’uomo contemporaneo, la domanda delle domande non è più “Essere o non essere?”, ma… “Il Molise esiste?”. Vi rispondiamo noi: sì che esiste! Scherzi a parte, chi ha avuto modo di visitarlo sa che è un posto magnifico, con borghi storici bellissimi e panorami mozzafiato. Civitacamporano è uno di questi piccoli e suggestivi paesi, 500 anime in provincia di Campobasso, e fino a domenica si trasformerà in un centro di sperimentazione dell’arte: una manciata di street artist, provenienti dall’Italia e dal Mondo, sbarcano a Civita per tentare di dare un nuovo volto al paese.

Un festival, ideato e diretto dalla bravissima Urban Artist Alice Pasquini, che si chiama CVtà e che attraverso le creazioni di Biancoshock (Italia), David de la Mano (Uruguay), Pablo S. Herrero (Spagna), Hitnes (Italia), ICKS (Italia), UNO (Italia) trasformerà la quiete in tempesta, il silenzio in una festa lunga 4 giorni. Sono stati gli abitanti stessi a volere questo festival, e metteranno tutti loro stessi a disposizione perché questa occasione diventi un punto di incontro tra culture apparentemente lontani. Lo street food non sarà junk food, ma un percorso di “rivelazione” della cucina molisana. E la riscoperta delle tradizioni è reciproca, perché se i civitesi faranno sentire la loro musica della memoria, anche la street art tornerà alle origini e metterà in scena l’hip hop, ovvero il suono ancestrale di questo movimento artistico. Dj Gruff, molto noto nella scena rap italiana, tenterà anche di spiegare questo connubio, in un dibattito che si terrà nel Municipio di Civita.

Il programma di eventi è comunque fittissimo, e mentre gli artisti realizzeranno i loro muri, sarà possibile fare un milione di cose diverse. Da parte nostra, possiamo assicurare che sarà curioso e poetico veder collaborare casalinghe e artisti che arrivano dall’altra parte del mondo, la ProLoco con i rapper e via discorrendo. Il Molise esiste? Il Molise vive!

CVTà – Street Fest
Civitacampomarano (Campobasso)
Dal 21 al 24 aprile 2016