"Like a Rolling Stone", da domani Bob Dylan in mostra a Bologna | Rolling Stone Italia
Home Cultura Arte

“Like a Rolling Stone”, da domani Bob Dylan in mostra a Bologna

Una mostra che che ripercorre i primi anni della carriera del menestrello attraverso tre tra i più importanti fotografi che lo hanno ritratto negli anni '60

Foto di © Barry Feinstein - Le fan di Dylan attraverso la limo, London 1966

Foto di © Barry Feinstein - Le fan di Dylan attraverso la limo, London 1966

AGGIORNAMENTO

La mostra è stata prorogata fino al 20 giugno

Gli anni Sessanta, quelli di Like a Rolling Stone, rappresentano probabilmente il periodo più controverso, creativo e vitale di Bob Dylan che a 73 anni è considerato una delle figure che più hanno influenzato la cultura popolare americana del secolo precedente.

Dal 14 maggio al 13 giugno la galleria ONO arte contemporanea porta in Italia il menestrello attraverso una retrospettiva che ripercorre i primi anni della carriera di Bob Dylan attraverso le immagini di tre tra i più importanti fotografi che lo hanno immortalato: Barry Feinstein, le cui opere sono presentate per la prima volta in Italia, Joe Alper e Tony Frank.

A questi si aggiungono le opere grafiche di Bob Masse, che lavorò alle locandine dei primi concerti di Dylan, quando ancora era ancora un semi-sconosciuto.

Anche il tour estivo è alle porte e per le quattro date italiane Dylan ha scelto di esibirsi in location diverse e non solo per caratteristiche acustiche: le Terme di Caracalla a Roma o Piazza Napoleone a Lucca.

Dylan

In occasione della mostra, la Fondazione Cineteca di Bologna ha organizzato il 27 maggio 2015, alle ore 21.30, la proiezione del biopic su Dylan No direction Home, diretto da Scorsese nel 2005.

Sono disponibili prevendite per le date in Italia:

26/06/2015 San Daniele Del Friuli – Stadio Zanussi
29/06/2015 Roma – Terme di Caracalla
01/07/2015 (con Francesco De Gregori) Lucca – Piazza Napoleone
02/07/2015 Torino – Pala Alpitour

Altre notizie su:  Bob Dylan