Home Cultura Arte

Beck’s UNacademy: un workshop gratuito con Pao. Lo street artist amico dei pinguini

I tutor d'eccezione del progetto di Beck's terranno quattro lezioni ai finalisti, su fotografia, videomaking, discografia e urban art. Questa è la seconda

Il 30 giugno si terrà il secondo workshop gratuito di Beck’s UNacademy con lo street artist Pao

Il 30 giugno si terrà il secondo workshop gratuito di Beck’s UNacademy con lo street artist Pao

Pao è uno street artist milanese, con formazione teatrale, lavora poi presso i laboratori del Teatro alla Scala di Milano e nel 2000 realizza i suoi primi interventi di Street Art. Nascono così i coloratissimi pinguini sui paracarri in cemento, le lattine di Pao Cola e zuppa Campbell’s sui bagni pubblici, smile e palle da biliardo, delfini e squali, pellicani, margherite e tanto altro. Il resto, a Milano e poi in Italia, è storia.

L’artista sarà protagonista il 30 giugno del secondo workshop di Beck’s UNacademy Live, un’occasione per riflettere sul concetto di arte urbana e, perché no, ripensare anche gli spazi che la città di Milano offre ogni giorno nel quotidiano grazie alla presenza di uno dei migliori artisti urbani in Italia.

Il workshop prevede una parte teorica, in cui vengono abbozzate le linee guida che portano allo sviluppo di un’idea creativa, e una pratica, in cui confrontarsi sui progetti dei giovani urban artist che parteciperanno. Non c’è dunque solo la musica alla Beck’s UNacademy. I venticinque finalisti partecipano anche alla serie di workshop tematici per prepararsi alla performance che porteranno sul palco nei live Beck’s UNacademy di giugno e luglio.

Dal 23 giugno e per tutti i martedì, si svolgeranno i workshop di fotografia, videomaking, discografia e urban art, con i tutor d’eccezione Dario Giovannini, uno dei più giovani manager della discografia italiana e direttore di Carosello Records, il fotografo Mattia Zoppellaro, i videomaker romani Younuts! e, questa sera, Pao.

Durante i prossimi martedì, si svolgeranno poi i workshop di videomaking, discografia e urban art, ecco il programma completo.

Altre notizie su:  Pao