Home Classifiche Liste

I festival e gli eventi digitali per celebrare il 4/20 in isolamento


Il 20 aprile è una giornata di festa per tutti i fumatori di marijuana del mondo. Da Willie Nelson allo “smoking patio” virtuale di Stoned Alone, ecco come festeggiare dal divano di casa

Foto IPA

Nel 1972 un gruppo di ragazzi californiani – che si facevano chiamare “Waldos”, perché passavano gran parte del loro tempo libero vicino a un muro della loro scuola – scoprono che nella zona di San Rafael c’è un raccolto abbandonato di cannabis. Devono trovarlo, e per farlo decidono di incontrarsi ogni giorno alle 4:20 vicino alla statua di Louis Pasteur nel parco della San Rafael High School. Il piano si chiamava “4:20 Louis”, ma sarà un insuccesso: il campo non verrà mai ritrovato, ma da allora i ragazzi useranno “4:20” come parola in codice per incontrarsi e fumare. Il fratello maggiore di uno di loro era Phil Lesh, il bassista dei Grateful Dead, che si appropriarono del codice e lo portarono in tutto il paese, trasformandolo in una sorta di simbolo per i fumatori di tutto il mondo.

Da allora la data del 20 aprile – o 4/20, come si scrive negli Stati Uniti – è diventata una giornata di celebrazioni. I festeggiamenti continuano anche durante l’isolamento da coronavirus, ovviamente in versione digitale e in streaming. Ecco le iniziative più interessanti.

Willie Nelson: “Come and Toke It”

La leggenda del country Willie Nelson ha annunciato Luck Productions: Come and Toke It, un evento in streaming che durerà esattamente 4 ore e 20 minuti. Il programma prevede momenti “erba-centrici”, ricette a base di marijuana e performance musicali di Nelson, Kacey Musgraves, Billy Ray Cyrus, Tommy Chong, Angel Olsen, Margo Price e altri.

Stoned Alone

Alcune crew di Los Angeles – Weed Rave, Stoner’s Night LA e Sesh-Ins – hanno organizzato Stoned Alone, un festival dedicato alla cannabis tutto su Zoom. L’evento prevede un “patio digitale”, DJ set urban house, proiezioni di film e gare di ballo.

Highstream 420 Festival

Melissa Etheridge, Disco Biscuits, The Pharcyde e altri parteciperanno all’Highstream 420 Festival di Washington, che quest’anno sarà in streaming. Oltre ai concerti, l’evento prevede una selezione dei “Great Moments in Weed History”, un workshop e un podcast.

The Great American Sesh In

B-Real, Tommy Chong e Rob Garza dei Thievery Corporation parteciperanno, insieme ad alcuni “luminari della cannabis”, a The Great American Sesh In, un livestream per raccogliere fondi per i medici in prima linea contro il coronavirus.

4/20 World Record Zoom

Tony Diepenbrock, ex capo marketing del brand californiano Flower Co.’s, ha deciso di battere il record mondiale del numero di persone che fumano erba contemporaneamente in video chat. L’evento si terrà su Zoom, e raccoglierà fondi per il Last Prisoner Project.