Home Classifiche Classifiche TV

Le serie tv da vedere a novembre

C'è una nuova piattaforma in città, che riporta Jennifer Aniston in tv con 'The Morning Show'. Poi 'Caterina la Grande' e 'The Crown 3', ma anche il ritorno di 'The End of the F***ing World', 'Jack Ryan' e 'American Horror Story'

Jennifer Aniston e Steve Carell in 'The Morning Show'

Caterina la Grande Sky Atlantic – 1 novembre

Chi è in grado di interpretare il ruolo di una sovrana meglio di ‘The Queen’ Helen Mirren? Nella miniserie, Caterina, che detronizzò il marito Pietro III con un colpo di stato militare e modernizzò la Russia occidentale secondo le idee dell’assolutismo illuminato, è un mix tra una zarina selvaggia e Crudelia De Mon, una cougar che, mentre costruisce un impero tra, guerre, riforme e intrighi di corte, trova anche il tempo per una vita amorosa scatenata. All Hail The Queen.

The Morning Show Apple TV+ – 1 novembre

C’è una nuova piattaforma in città. Apple TV+ parte con il botto schierando Jennifer Aniston (al suo ritorno in tv dopo Friends), Reese Witherspoon (reduce dal successo di Big Little Lies) e Steve Carell (ex The Office) per raccontare i drammi dietro le quinte di un popolarissimo programma mattutino americano. E la tocca piano anche sui temi: molestie, sessismo e discriminazione basata sull’età. Sulla carta, una bomba.

See Apple TV+ – 1 novembre

Non contento, il servizio di streaming della Mela ha anche ingaggiato Steven Knight, il creatore di Peaky Blinders, e trovato una nuova scusa per mostrare Jason Momoa a petto nudo nei panni di un potente guerriero. Mollato il tridente di Aquaman, il Khal Drogo di Game of Thrones è il protagonista di questo sci-fi drama post-apocalittico in cui deve salvare una comunità di persone che hanno perso la capacità di vedere. Ah, la serie di chiama See.

Tom Clancy’s Jack Ryan 2 Amazon Prime Video – 1 novembre

Non preoccupatevi, non vedrete Jack Ryan diventare Presidente degli Stai Uniti, non ancora. Perché “è molto più avvincente vederlo saltare da un aereo o inseguire i cattivi sui tetti”, parola degli showrunner. Dopo aver rintracciato una spedizione potenzialmente sospetta di armi illegali nella giungla venezuelana, l’eroe della CIA creato da Tom Clancy va verso il Sud America per indagare e scopre una cospirazione globale. John Krasinski è tornato e lotta con noi.

The End of the F***ing World 2 Netflix – 5 novembre

Spari sulla spiaggia permettendo, continua la bizzarra love story tra due adolescenti disadattati (lui psicopatico in erba, lei ferita e auto-distruttiva) in fuga da casa. Un po’ Wes Anderson, un po’ Dexter, un po’ Bonnie and Clyde. James e Alyssa hanno trovato il tempo di innamorarsi e ora devono provare a sopravvivere nell’Inghilterra degli esclusi, tra dark comedy e musica fighissima. Cult.

American Horror Story:1984 Fox – 7 novembre

Atleti in crop-top, capelli cotonati, musica New Wave al synth: tornano gli anni ’80 nell’inarrestabile antologia horror di Ryan Murphy che, questa volta, rende omaggio agli slasher movie portando due delle sue pupille, Emma Roberts e Billie Lourd (rispettivamente nipote di Julia Roberts e figlia di Carrie Fisher), a fare le consulenti in un campo estivo fuori LA, dove i racconti attorno al falò sono la cosa meno spaventosa che possa accadere.

The Crown 3 Netflix – 17 novembre

Lilibet è diventata grande e Claire Foy ha dovuto dire addio a The Crown insieme a gran parte del cast. A raccogliere la corona di Elisabetta II è il premio Oscar Olivia Colman, mentre a vedersela con gli amori tormentati della sorella ribelle Margaret troviamo Helena Bonham Carter. Ma il momento più atteso della terza stagione è quello del primo incontro tra Carlo e Camilla. Per vedere Diana invece bisognerà aspettare la quarta.

Leggi anche