Home Classifiche Classifiche musica

I 10 momenti iconici che hanno fatto di lady Ciccone una vera Madonna

I compleanni servono per ricordare. Per quello di Madonna, oggi, abbiamo selezionato i momenti iconici che l'hanno resa davvero divina

Super hit, flop al botteghino, cadute, risalite, esibizioni stupefacenti, baci lesbo, scambi di persona. No, non è una telenovela sul rutilante mondo dello showbiz, ma i momenti cult di Madonna che vogliamo ricordare per farle molti auguri di compleanno.

10L’esibizione sulle note di Like a virgin agli Mtv Music Awards (1984)

Una torta nuziale, Madonna vestita da sposa tutta ammiccamenti e mossette sexy. Una roba che, oggi come oggi, sembrerebbe un’esibizione da educande, ma che all’epoca fece parlare parecchio. Una cosa ha, però, messo d’accordo tutti: chi si esibiva era (già considerata) una delle star del futuro.

9Il successo di Cercasi Susan disperatamente (1985)

Madonna e il cinema non sono mai andati troppo d’accordo. È un dato di fatto. Nonostante la material girl abbia in tutti i modi cercato il successo sul grande schermo, la settima arte le ha spesso rifilato cocenti delusioni: da Travolti dal destino a Sai che c’è di nuovo?. Cercasi Susan disperatamente, invece, è un successo anche grazie al traino della mega hit Into the groove. La pellicola, oltre a essere spassosa, è diventata uno dei film simbolo degli anni ’80. Tutto avrebbe fatto pensare a una carriera in film di successo. Speranze largamente disattese.

8Il video di Like a prayer (1989)

Ennesima provocazione made in Madonna, questa volta a sfondo religioso. Nel video di Like a prayer Miss Ciccone (in versione mora) seduce un santo e fa sesso in chiesa. Non contenta, canta scosciata con, sullo sfondo, croci che bruciano. Insomma si è gridato allo scandalo, ma la sua carriera ne ha solo avuto giovamento.

7L’esibizione di Vogue ai VMA’s

Madonna e il suo corpo di ballo che fanno le pose vestiti in stile vittoriano. Basta questo per essere cult. No?

6La vittoria del Golden Globe per Evita (1996)

Con il musical Evita, in cui veste i panni di Evita Perón, Madonna si fa un mazzo così e riesce a convincere (finalmente!) sia quelli che non le danno due lire come attrice, sia quelli che affermavano che non sa cantare. I passi falsi sono stati molti, sia prima che dopo, ma nel film con le musiche di Andrew Lloyd Webber è brava e credibile. Forse si sarebbe meritata qualcosa di più, ma non entrò nemmeno nella cinquina delle migliori attrici protagoniste in lizza per gli Oscar. Peccato.

5Frozen al Festival di Sanremo (1998)

Madonna incanta l’Ariston con Frozen e lancia la moda delle hennè sulle mani. Sarà un must della fine degli anni ’90. Convinta di vedere Pippo Baudo, quando incontra Raimondo Vianello se ne esce con un «You’re changed!». Il sempre ironico e tagliente Vianello, però, probabilmente non si aspettava che la popstar avesse voglia di interloquire e la liquida in un nanosecondo.

4Il bacio con Britney (e Christina Aguilera) ai VMA’s (2003)

Madonna bacia tutti. Be’ non proprio tutti, ma Britney e Christina sì. L’attenzione, però, si focalizza su Britney, la principessina del pop, colei che è stata definita la vera erede di Maddy. La Aguilera se la prende in saccoccia e non passa alla storia dei lesbo kiss.

3L’esibizione al Supebowl (2012)

L’imperatrice Madonna fa impazzire il SuperBowl con un’esibizione zeppa di maschioni e richiami all’Egitto. Ripercorriamo i passi salienti del suo cammino nella musica e…wow, ma quanto è figa Madonna?

2La caduta ai Brit Awards (2015)

La regina del pop, mentre canta la hit Living for love, fa un tonfo memorabile per colpa di un lungo mantello nero di Armani. La stola doveva essere strappata via da un ballerino, ma resta impigliata e fa cadere all’indietro Miss Ciccone. La O2 Arena di Londra resta col fiato sospeso, ma Madonna si rialza subito e, in men che non si dica, riprende l’esibizione. Non sarà mica un mantello a fare fuori la queen. Ma la domanda è una e una sola: che fine avrà fatto il ballerino che ha tirato la cappa?

1Epic fail con Paola Barale (2016)

Cosa c’entrano Madonna, Paola Barale e Rudy Zerbi? Non stiamo giocando al Fanta-Festivalbar, ma stiamo facendo riferimento a un epic fail di Madonna (o chi per lei). Sulle pagine social di Miss Ciccone, apparve un post con una foto e la didascalia “Non fumo ma mi piace accendere il fuoco”, con l’hashtag #rebelhearttour e…la foto di Paola Barale. D’accordo la somiglianza, ma chi gestisce i profili ufficiali di Madonna dovrebbe riconoscere la sua datrice di lavoro, no? E invece… Il primo ad accorgersi del big mistake è stato Rudy Zerbi, che ha commentato sotto la foto: «Scusi signora, volevo avvisarla che questa è Paola Barale. It’s Paola Barale». La notizia è diventata subito virale e alla fine la foto venne tolta. Che fine avrà fatto il social media manager? Chiedetelo al ballerino dei Brit Awards.

Leggi anche